Padre ucraino che ha ucciso i suoi figli ad Alanya: ero depresso a causa della guerra

Il padre ucraino Oleksiy Navrotskyy (38), che ha accoltellato a morte i suoi due figli nel distretto di Alanya ad Antalya e ha appreso di essere un ex parlamentare, ha affermato nella sua dichiarazione che la guerra nel suo paese aveva influenzato la sua psicologia ed è per questo che ha portato a termine l’incidente.

L’incidente è avvenuto intorno alle 08:30 nel distretto di Saray Mahallesi ad Alanya. Secondo le informazioni ricevute, Yulla Navrotsky, moglie dell’ucraino Oleksiy Navrotskyy, fuggito dalla guerra e stabilitosi nel distretto, ha affermato che sua moglie ha ucciso i suoi figli con un coltello e ha chiesto aiuto ai cittadini della zona circostante.

I cittadini accorsi alla richiesta di aiuto della donna hanno denunciato la situazione al pronto soccorso del 112. Dopo la notifica, sul posto sono intervenuti numerosi poliziotti e squadre mediche. Durante il controllo effettuato dalle équipe mediche, è stato accertato che in casa sono morti il ​​bambino di 4 anni Kiril e la sorella Tetrana di 6 anni.

Il sospettato di omicidio, Oleksiy Navrotskyy, è stato arrestato dalla polizia sul posto. Si è appreso che il marito ha anche cercato di uccidere sua moglie, Yulla Navrotskyy, e la moglie è scappata chiudendosi in una stanza.

Dopo le indagini sulla scena del crimine e le indagini della procura, i cadaveri di due bambini uccisi dai padri sono stati portati all’obitorio del comune di Alanya. Madre Yulla Navrotskyy e la nonna sono state portate al dipartimento di polizia del distretto di Alanya per essere interrogate dalle squadre di polizia. Oleksiy Navrotskyy è stato arrestato presso il tribunale di Alanya, dove è stato trasferito dopo il completamento delle sue procedure presso la stazione di polizia, ed è stato mandato nella prigione chiusa di tipo L ad Alanya.

“LA MIA PSICOLOGIA È STATA ROTTA A CAUSA DELLA GUERRA”

Nella dichiarazione del padre sospetto che ha ucciso i suoi due figli, “La mia situazione finanziaria nel mio paese è buona. Siamo arrivati ​​ad Alanya un mese e mezzo fa con l’inizio della guerra. Ero depresso a causa della guerra. È successo perché la mia psicologia era rotta. Non so cosa ho ‘sto facendo, uso tranquillanti, non sono consapevole di quello che sto facendo” menzionato.

EX ASSISTENTE ALL’USCITA

Si è saputo che Oleksiy Navrotskyy, che ha ucciso i suoi due figli di 4 e 6 anni, è stato eletto deputato del consiglio comunale di Kharkiv nella settima riunione del novembre 2015.

Allo stesso tempo, 2009-2014 – Navrotskyy, che era determinato a essere vice consigliere del deputato popolare dell’Ucraina nell’ufficio della Verkhovna Rada dell’Ucraina, 2012-2013 Fondo internazionale di beneficenza per le riforme economiche in Ucraina, consulente medico in riforma, investimento e gestione dei progetti nazionali dell’Ucraina, Stato È stato a capo del progetto nazionale “Assistenza tempestiva” nell’agenzia, nel 2006, vice del consiglio distrettuale di Kharkiv della regione di Kharkiv della V riunione, nel 2010 il vice del consiglio distrettuale di Kharkiv della regione di Kharkiv della VI riunione e, infine, nel novembre 2015, nel consiglio comunale di Kharkiv della riunione 7. È stato riferito che nessun deputato era stato eletto.

Notizie correlate

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.