Annunciati i ricavi delle trasmissioni di Serie A – Italia Serie A News

Mentre il 50% dei ricavi delle trasmissioni è ripartito equamente tra tutti i club, il 30% è basato sulla performance sportiva (12% sulla classifica di fine stagione, 3% sui punti guadagnati nella stagione in corso, 10% sui risultati ottenuti in Serie A nelle ultime cinque stagioni e il 5% secondo la classifica creata tenendo conto del ramo sportivo) e il 20% secondo il numero di spettatori.

Secondo la classifica del 32° weekend di Serie A, il club che otterrà più introiti televisivi in ​​questa stagione è l’Inter con 72 milioni e 500mila euro. Un altro club milanese, il Milan, guadagnerà 70 milioni e 600mila euro di ricavi televisivi. La Juventus è al terzo posto con 66 milioni e 600 mila euro.

L’Empoli, promossa in Serie A in questa stagione, guadagnerà 31 milioni e 800 mila euro, il Venezia 28 milioni e 500 mila euro e la Salernitana 26 milioni e 900 mila euro.

Come in Inghilterra, vengono effettuati pagamenti aggiuntivi come “pagamento paracadute” alle squadre retrocesse dalla massima serie in Italia. Il pagamento del paracadute sarà effettuato ai tre club retrocessi in questa stagione.

Inter – 72,5 milioni di euro

Milano – 70,6 milioni di euro

Juventus – 66,6 milioni di euro

Napoli – 59,1 milioni di euro

Roma – 57,5 ​​milioni di euro

Lazio – 52,9 milioni di euro

Atalanta – 45,6 milioni di euro

Fiorentina – 44,7 milioni di euro

Bologna – 38,5 milioni di euro

Torino – 38,2 milioni di euro

Sampdoria – 36,9 milioni di euro

Verona – 36,0 milioni di euro

Udinese – 35,3 milioni di euro

Genova – 34,6 milioni di euro

Cagliari – 33,5 milioni di euro

Empoli – 31,8 milioni di euro

Spezia – 29,8 milioni di euro

Venezia – 28,5 milioni di euro

Salerno – 26,9 milioni di euro

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.