LAST MINUTE | Il primo ministro italiano Draghi ha annunciato dopo il suo incontro con il presidente Erdogan: Incontreremo presto 3 paesi

Ultime notizie… Draghi, che ha avuto un incontro con il presidente Recep Tayyip Erdoğan nell’ambito del vertice della NATO, quando i giornalisti hanno chiesto informazioni sullo svolgimento di questo incontro: “L’incontro con Erdoğan è andato bene. gli anni, poi interrotti, sono Turchia, Francia e Turchia. Era il girone tra Italia. Abbiamo deciso di farlo funzionare di nuovo. Presto avremo un incontro tra i tre paesi. fatto la sua valutazione.

Esprimendo che le sanzioni contro la Russia dovute alla guerra contro l’Ucraina hanno indebolito l’economia russa, Draghi ha affermato che questa è stata una valutazione unanime di tutti i partecipanti al vertice della NATO.

Il primo ministro italiano ha affermato che “non è possibile” includere la NATO o l’UE nella richiesta di una “no-fly zone” sull’Ucraina.

Alla domanda sul piano del presidente russo Vladimir Putin di passare ai rubli russi per i pagamenti per le vendite di gas naturale, Draghi ha detto: “È fondamentalmente una violazione del contratto. La vediamo come una violazione dei contratti esistenti”. ha dato la risposta.

Sul fatto che negli incontri si sia parlato della Cina, Draghi ha detto: “Non c’è stata alcuna condanna contro la Cina. Al contrario, c’è speranza che Pechino contribuisca al processo di pace”. menzionato.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.