La risposta implicita del leader ucraino al PM italiano: cercherò di cambiare il programma di guerra

Mentre il tentativo della Russia di invadere l’Ucraina continua, il primo ministro italiano Mario Draghi ha dichiarato di aver accettato di incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy in mattinata ma di non poter resistere a questo incontro con il leader ucraino.

INVIA AL PRIMO MINISTRO D’ITALIA

Il leader ucraino ha risposto a questi commenti sul suo account sui social media. Zelensky, che usa un linguaggio suggestivo, “Oggi ci sono stati pesanti combattimenti nel Paese. La gente è morta. La prossima volta cercherò di cambiare il programma di guerra per parlare con Draghi ad un certo punto. L’Ucraina continua a combattere per il popolo” menzionato.

SPIEGAZIONE DELLA SITUAZIONE DI ZELENSKY

Mario Draghi

Informando l’Assemblea Generale della Camera dei Rappresentanti, la camera bassa del parlamento, dell’intervento militare russo in Ucraina, Draghi ha dichiarato quanto segue:

  • Il momento in cui il presidente ucraino Zelensky ha partecipato ieri al Consiglio è stato un momento drammatico. Si stava connettendo da un luogo segreto a Kiev. Ha detto che stava finendo il tempo e che lui e la sua famiglia erano stati presi di mira dalle forze di occupazione russe. È stato un momento drammatico che ha toccato tutti coloro che hanno partecipato al consiglio. Questo non accade.
Un civile ucraino si trovava di fronte al convoglio russo diretto verso l'invasione e ha cercato di fermarla.

GUANCIA 00:47

Un civile ucraino si trovava di fronte al convoglio russo diretto verso l’invasione e ha cercato di fermarla.

Continua l’avanzata delle forze armate russe in Ucraina. Un civile ucraino ha cercato di fermare il convoglio di veicoli corazzati diretti all’invasione stando davanti. La persona, che rischiava di essere investita, è stata salvata dalle persone intorno.

Gli ucraini che volevano lasciare Kiev hanno creato una densità alla stazione

GUANCIA 00:32

Gli ucraini che volevano lasciare Kiev hanno creato una densità alla stazione

Dopo l’operazione militare russa contro l’Ucraina, i residenti di Kiev sono accorsi alla stazione per lasciare la città.

Le persone alla stazione sono state viste salire sul treno per allontanarsi dalla città in preda al panico.

Mentre i cittadini che non riescono a trovare i biglietti per autobus e treni sono stati osservati mentre cercavano di allontanarsi dalla città prendendo un taxi, è stato riferito che i tassisti, che stanno approfittando della situazione, volevano $ 400 a persona per il viaggio da Kiev a Livov per $ 20 in autobus o in treno.

A Kiev, le munizioni vengono distribuite al pubblico per la guerra della città contro le truppe russe

GUANCIA 00:47

A Kiev, le munizioni vengono distribuite al pubblico per la guerra della città contro le truppe russe

Mentre le truppe di occupazione russe avanzano attraverso l’Ucraina, i residenti della capitale, kiev, si preparano al conflitto. Munizioni e munizioni sono state distribuite da camion alle unità armate popolari.

Il nuovo insediamento di ucraini divenne stazioni della metropolitana

GUANCIA 00:57

Il nuovo insediamento di ucraini divenne stazioni della metropolitana

Con il peggioramento della situazione in Ucraina, le persone trascorrono le loro giornate nelle stazioni della metropolitana per sfuggire ai bombardamenti russi.

Un ragazzo ucraino è stato visto giocare nel parco di fronte all'edificio, diventato inagibile in seguito all'attacco russo

GUANCIA 00:26

Un ragazzo ucraino è stato visto giocare nel parco di fronte all’edificio, diventato inagibile in seguito all’attacco russo

A Kiev, capitale dell’Ucraina, un bambino è stato visto giocare nel parco di fronte all’edificio, diventato inagibile in seguito all’attacco russo.

Giornalista ucraina Khalilova: Questo potrebbe essere il mio ultimo video, chi tace capirà quando la loro capitale sarà invasa

GUANCIA 01:33

Giornalista ucraina Khalilova: Questo potrebbe essere il mio ultimo video, chi tace capirà quando la loro capitale sarà invasa

La giornalista ucraina Gulsum Khalilova ha parlato dell’ultima situazione a Kiev, capitale dell’Ucraina, con un video che ha girato. “Questo potrebbe essere il mio ultimo video”, ha detto Khalilova. “Il mondo è silenzioso. Seppelliscono la testa nella sabbia. Nel 21° secolo c’è un’occupazione nel cuore dell’Europa. Hanno sparato al nostro giornale. Chi tace ora capirà quando la loro capitale sarà occupata domani”, ha detto .


Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.