Italian Jobs – Calendario



da Istanbul in condizioni cardiache via Istiklal4 persone sono morte vero bombardamento Poi la Turchia si è unita. Il terrore è di nuovo maledetto. Sono stati dati messaggi di unità e solidarietà. Il PKK ei suoi sostenitori per il caos Celebrazioni del Nowruz ha trovato delle scuse. L’HDP, che ha una politica del sangue, ha invitato i cittadini nelle piazze quando le celebrazioni non erano consentite a Istanbul! Ma la gente ha ignorato l’appello al caos. Nessuno è sceso sulle piazze tranne i provocatori. Polizia di Istanbul, Celebrazioni del Nowruz pronto a scendere sui luoghi con il pretesto di festa per la provocazione nonostante il suo divieto. operazioni seriali contro l’organizzazione terroristica del PKK organizzato.

EDUCAZIONE ALLE ARMI NEI CAMPI TERRORISTICI
La polizia di Istanbul ha stabilito che i cittadini stranieri in particolare avevano premuto il pulsante del caos. Nell’operazione svoltasi a Fatih, Italiana Giovanna Lanzavecchia (33) La donna è stata arrestata e deportata. È stato stabilito che ha ricevuto addestramento sulle armi nei campi del PKK. Giovanna LanzavecchiaGli account sui social media di sono stati rivisti. Fotografie di una donna italiana scattate con armi pesanti nei campi del PKK condiviso sul suo account di social media e propaganda dell’organizzazione terroristica determinato a fare.



L’italiana Giavanna ha ricevuto addestramento sulle armi nelle camme del PKK. Ha condiviso le sue foto sui social. Si è scoperto che aveva ricevuto istruzioni dall’organizzazione per causare il caos sotto le spoglie di Nowruz.

Il PKK ha posato con i suoi stracci
Le fotografie della donna italiana deportata con indosso stracci che simboleggiano il PKK hanno attirato l’attenzione. D’altra parte, dopo l’attentato suicida in Istiklal Caddesi, è stato stabilito che ci sarebbero state esplosioni in altri luoghi sui social media. Tunahan Akyol, È stato arrestato a Ümraniye. Il giorno prima, la gente si è radunata per celebrare il Nevruz a Başakşehir. 50 persone Quando ha visto la polizia, voleva scappare. Perquisizione corporale di 12 sospetti arrestati dopo un inseguimento esplosivi catturare. Va notato che la maggior parte degli 11 sospetti detenuti a Başakşehir erano minorenni.

Ferit ZENGİN-Zafer HALATCI

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.