Sviluppo significativo del gas del Mar Nero! L’azienda italiana inizierà… inizierà nella primavera del 2022

Secondo una dichiarazione scritta della società, Saipem ha firmato due nuovi contratti all’estero per 600 milioni di dollari in attività di spedizione e installazione.

Il contratto iniziale riguarda il progetto Jansz-lo, un giacimento di gas situato a circa 200 chilometri al largo della costa nord-occidentale dell’Australia da Chevron Australia.

INIZIERÀ NELLA PRIMAVERA 2022

Il secondo contratto riguarda la posa di un gasdotto sottomarino sul giacimento di gas Sakarya nella regione del Mar Nero. Nell’ambito del contratto, il trasporto e l’installazione della linea fino a una profondità di 2.200 metri saranno effettuati dalla nave Castorone di Saipem. Le operazioni offshore per la posa della linea che porterà il gas dal giacimento sottomarino a terra inizieranno nella primavera del 2022.

Commentato nel comunicato stampa saipem Affermando che la firma di questi contratti dimostra la competenza della società nell’installazione sottomarina, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Francesco Caio ha dichiarato: “Questi nuovi contratti nel settore del gas, che è una chiave della transizione energetica, sono indicatori tangibili del miglioramento della domanda .” ha usato l’espressione.

BAKA N DÖNMEZ HA ANNUNCIATO IL PIANO IN 3 FASI

Il ministro dell’Energia e delle risorse naturali Fatih Dönmez ha affermato che il gas del Mar Nero sarà sbarcato in tre fasi e ha dichiarato: “Abbiamo completato la progettazione dei sistemi di produzione di gas naturale dei fondali marini, che è la prima fase. Abbiamo iniziato i preparativi per 10 pozzi. nel primo passo. Nel 2022 poseremo 169 chilometri di condotte sul fondo del mare. ha fatto la valutazione.

Turchia, 540 bcm nel giacimento a gas di Sakarya nella regione del Mar Nero occidentale gas naturale aveva scoperto. Il gas in questione dovrebbe essere immesso in rete nel 2023.

Gaetana Capone

"Appassionato di TV. Fanatico del bacon certificato. Esperto di Internet. Appassionato di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *