Questa volta il cane robot Spot protegge l’antica città d’Italia dai cacciatori di tesori

Coperta dal Vesuvio nel 79 d.C., Pompei affronta il degrado dovuto sia alle cause naturali che alle attività umane. Tuttavia, il Parco Archeologico di Pompei è opera dell’americana Boston Dynamics per sovrintendere alle strade e ai tunnel dell’antica città italiana al posto degli abitanti. Posto Ha ordinato un cane robot a quattro zampe di nome

Spot fungerà da cane da guardia robotico, pattugliando Pompei di notte o quando il sito è chiuso ai turisti. Spot cercherà tunnel scavati da cacciatori di reliquie illegali o cacciatori di tesori.

“Le condizioni di sicurezza nei tunnel scavati dai cacciatori di tesori sono spesso estremamente pericolose. Pertanto, l’uso di un robot potrebbe significare una svolta che ci consentirà di andare avanti in modo più rapido e sicuro”, ha affermato Gabriel Zuchtriegel, direttore del centro archeologico di Pompei. Parco. Ha detto che Spot si assumerà compiti difficili.

MISSIONI PERICOLOSE DA INDOSSARE

Adatto per uso interno o esterno, Spot può mappare l’ambiente circostante, rilevare ed evitare ostacoli, salire scale e aprire porte. Può intraprendere missioni pericolose in una varietà di ambienti inabitabili come centrali nucleari, giacimenti petroliferi offshore e cantieri.

Il cane robot Spot pattuglia Pompei.

Spot non è l’unica tecnologia all’avanguardia utilizzata a Pompei. Il Parco Archeologico di Pompei utilizza anche lo scanner laser volante Leica BLK2FLY, in grado di eseguire scansioni 3D in autonomia.

Il cane robot Spot è stato introdotto da Boston Dynamics nel 2016 ma è stato in sviluppo per anni prima del lancio a giugno 2020 per $ 75.000. Nel frattempo, Spot può essere utilizzato in una serie di applicazioni pesanti, inclusa l’ispezione di siti di test di lancio di razzi, come spiega SpaceX. È anche schierato nell’esercito francese e aiuta il personale delle scuole militari a realizzare i loro scenari di addestramento.


Licenziato dalla questura: nuovo lavoro per il cane robot Spot


Licenziato dalla questura: nuovo lavoro per il cane robot Spot
Spot, il cane robot più famoso al mondo sviluppato da Boston Dynamics, inizia il suo nuovo lavoro. Licenziato dal NYPD, il nuovo lavoro di Spot è nei vigili del fuoco.


Il dottor Un robot chiamato Spot esamina i pazienti e fornisce assistenza medica


Il dottor Un robot chiamato Spot esamina i pazienti e fornisce assistenza medica
Negli Stati Uniti, la società Boston Dynamics, in collaborazione con il Massachusetts Institute of Technology, ha sviluppato un robot che faciliterà notevolmente il lavoro dei medici, soprattutto durante il processo di coronavirus.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.