Melodie incantate dei Balcani

16 GIUGNO 2022

COMUNICATO STAMPA

Melodie incantate dei Balcani

BORSA VALORI – L’ospite del Festival Internazionale di Bursa, che ha avuto luogo quest’anno per la 60a volta, è stata la Barcelona Gipsy Balkan Orchestra.

Organizzato dalla Fondazione per la Cultura, l’Arte e il Turismo di Bursa (BKSTV) per conto del Comune Metropolitano di Bursa, con il sostegno del Ministero della Cultura e del Turismo e con il principale patrocinio del gruppo imprenditoriale Atış, il Festival Internazionale di Bursa è stato animato da la musica divertente della Barcelona Gipsy Balkan Orchestra. Prima del concerto, Fehim Ferik, segretario generale della Fondazione Bursa per la cultura, l’arte e il turismo, e Hakan Ağalar, direttore generale di Ipoint Acoustic, hanno presentato una targa speciale del festival alla cantante della band, Margarita Abita, e nel nome a sorpresa del sera, Suzan Kardes.

Sorpresa dal fratello Suzan

Affermando che il suo percorso si è incrociato con la band all’evento Beyoğlu Cultural Road, Suzan Kardeş, una voce forte nella musica balcanica, ha detto: “Quando ho sentito che erano venuti a Bursa per un concerto, volevo sorprendere una delle mie città preferite, questa città dove vivono i nostri compatrioti, e questa bella festa. Tuttavia, la nostra associazione con questo gruppo non si fermerà qui. Insieme diffonderemo la loro musica colorata e le melodie balcaniche in tutta la Turchia”, ha affermato.

Congratulazioni a chi ha fatto questa storia di 60 anni

Ricordando che partecipa da molti anni al Bursa Festival, ma soprattutto dietro le quinte, Kardeş ha detto: “So qual è la storia del Bursa Festival. Poter continuare un festival per 60 anni è un risultato incredibile. Applaudo alla gente di Bursa”, ha detto.

Il gruppo, fondato a Barcellona, ​​in Spagna, si è ispirato alla musica dell’Europa orientale, del Sud America, della Spagna e del Medio Oriente e ha incontrato i fan di Bursa con il proprio stile musicale. Il gruppo, che ha regalato al pubblico una piacevole serata con i loro stili che hanno creato utilizzando molte influenze musicali come la musica klezmer, il gypsy jazz e la musica romana, ha ricevuto grandi applausi dal pubblico. La Barcelona Gipsy Balkan Orchestra, composta da musicisti provenienti da 7 diversi paesi, ha entusiasmato l’Open Air Theatre con i suoi palchi colorati e spettacoli vivaci. Il solista italiano, che ha cantato la canzone “Dere is dere” in turco, ha ricevuto grandi applausi dal pubblico. Il famoso nome della musica balcanica, Suzan Kardeş, che si è unita a sorpresa al gruppo durante il concerto sponsorizzato dal New Health Group, ha entusiasmato i suoi fan con le canzoni “Ramo” e “Vardar Plain”, che ha cantato con il pubblico.

La Barcelona Gipsy Balkan Orchestra e Suzan Kardeş hanno offerto una magnifica festa musicale ai frequentatori del festival.

COMUNE METROPOLITANO DI BOURSA

UFFICIO STAMPA, PUBBLICHE E RELAZIONI PUBBLICHE

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.