L’avvertimento del presidente Erdogan al presidente del Consiglio italiano: la Grecia ha iniziato a rappresentare un pericolo anche per voi

Il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha tenuto una conferenza stampa congiunta con il primo ministro italiano Mario Draghi, in visita ufficiale in Turchia, e dopo i colloqui tra le delegazioni.

I titoli delle dichiarazioni del presidente Erdogan sono i seguenti:

“Ringraziamo le autorità italiane per la collaborazione dimostrata dopo l’incidente in elicottero in Toscana il mese scorso in cui 4 dei nostri cittadini hanno perso la vita. Ci siamo concentrati sullo sviluppo di opportunità di cooperazione. Abbiamo scambiato opinioni su questioni regionali e globali.

“ ABBIAMO FIRMATO NOVE ACCORDI”

Abbiamo firmato nove accordi che rafforzeranno l’istituzionalizzazione delle nostre relazioni in molti settori.

“SUPEREREMO LA SOGLIA DI 25 MILIARDI DI DOLLARI COMMERCIALI”

  • Le nostre relazioni economiche e commerciali crescono di giorno in giorno. Il nostro volume di scambi è aumentato del 34% lo scorso anno, superando i 23 miliardi di dollari. Un’altra caratteristica del nostro commercio bilaterale è che è equilibrato. I dati attuali mostrano che quest’anno supereremo facilmente la soglia dei 25 miliardi di dollari.

Siamo d’accordo che sarebbe vantaggioso organizzare il terzo meeting e business forum durante l’anno. Continueremo a incoraggiare le nostre aziende ad aumentare la cooperazione ea fare investimenti reciproci. La nostra cooperazione militare e la nostra cooperazione nel settore della difesa sono di particolare importanza.

Presidente Erdogan: l'adesione della Turchia all'UE va sostenuta

GIOCARE 00:48

Presidente Erdogan: l’adesione della Turchia all’UE va sostenuta

Il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha parlato con il primo ministro italiano Mario Draghi durante la cerimonia della firma e la conferenza stampa congiunta. Riferendosi alle relazioni Turchia-UE, il Presidente Erdoğan ha dichiarato: “Li abbiamo ringraziati per il sostegno dell’Italia nelle relazioni Turchia-UE. In questa fase, è essenziale rafforzare la prospettiva di adesione della Turchia. Credo che il supporto continuerà a crescere. disse.

“Abbiamo TROVATO UN’UNIVERSITA’ TURCO-ITALIANA”

Anche la cooperazione nella lotta al terrorismo è in cima alla nostra agenda. Ho condiviso le nostre aspettative nei confronti dell’Italia con il mio caro amico durante un incontro bilaterale. Abbiamo discusso con il Presidente del Consiglio della gestione dell’immigrazione e della lotta all’immigrazione clandestina. Vogliamo rafforzarlo attraverso consultazioni e progetti comuni in questo settore.

Abbiamo discusso le misure che possono essere adottate nel campo dell’istruzione e della cultura per consolidare le strette relazioni tra i nostri popoli. Il tentativo di creare l’Università italo-turca è il più importante di questi.

“LA NOSTRA ADESIONE ALL’UE DEVE ESSERE SUPPORTATA”

  • Abbiamo valutato le relazioni Turchia-UE con il Primo Ministro. Gli sviluppi nella nostra regione hanno dimostrato ancora una volta in modo concreto che la Turchia è importante in molti settori per l’Unione europea. L’adesione della Turchia deve essere sostenuta.

Li abbiamo ringraziati per il supporto dell’Italia nelle relazioni Turchia-UE. In questa fase, è essenziale rafforzare la prospettiva di adesione della Turchia. Credo che il supporto continuerà a crescere.

” ABBIAMO PARLATO DEL CORRIDOIO DEI CEREALI”

Ci siamo scambiati opinioni sul ritorno di Russia e Ucraina al processo negoziale, il piano delle Nazioni Unite per il grano. Intensificheremo i nostri negoziati entro una settimana e 10 giorni e cercheremo di raggiungere un risultato.

Abbiamo scambiato opinioni su altre questioni regionali, inclusa la Libia. L’Italia è un partner importante nel campo dell’energia. Abbiamo discusso di progetti e interessi comuni di sicurezza energetica, inclusa la nostra cooperazione nel giacimento di gas di Sakarya nella regione del Mar Nero”.

L'avvertimento del presidente Erdogan al presidente del Consiglio italiano: la Grecia ha iniziato a rappresentare un pericolo anche per voi

GIOCARE 00:53

L’avvertimento del presidente Erdogan al presidente del Consiglio italiano: la Grecia ha iniziato a rappresentare un pericolo anche per voi

Il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha rilasciato dichiarazioni al primo ministro italiano Mario Draghi durante la cerimonia della firma e la conferenza stampa congiunta. Rispondendo alla domanda sulla lotta della Grecia contro l’immigrazione irregolare e il respingimento degli immigrati, il presidente Erdoğan ha detto: “La Grecia ha iniziato a rappresentare un pericolo anche per l’Italia. In questi respingi i migranti irregolari cercano di rifugiarsi in Italia’. disse.

ITALIA: VOGLIAMO LAVORARE INSIEME

Intervenendo dopo il presidente Erdogan, il primo ministro italiano Draghi ha utilizzato le seguenti dichiarazioni:

“Paesi amici, paesi alleati, Turchia e Italia, stiamo affrontando grandi sfide. Vogliamo lavorare insieme. Anche Italia e Turchia sostengono Kiev. Stanno cercando una soluzione negoziata. Ogni paese è in una pace che l’Ucraina può accettare.I desidera esprimere il nostro grande apprezzamento per la sua mediazione, soprattutto nel campo dei cereali, un limite che può portare a gravi problemi nei paesi più poveri del mondo.

La Turchia ha un ruolo centrale qui. Spero che la Russia permetta questa iniziativa e apra i prossimi negoziati di pace. Le relazioni commerciali sono quelle che hanno determinato la storia del Mediterraneo”.

LA GRECIA INIZIA IN PERICOLO

Successivamente, il presidente Erdoğan, intervenuto durante la sessione di domande e risposte, ha dichiarato:

“Il corridoio del Mar Nero è di grande importanza. Gli approcci del signor Putin e del signor Zelensky sono importanti sull’argomento. Stiamo continuando le nostre discussioni. Questo grano era grano, ma l’orzo, l’olio di girasole e il loro trasporto nel mondo sono in domanda.

Al momento non abbiamo problemi in queste aree, ma c’è un problema nel mondo, soprattutto in Africa. Vogliamo continuare a fungere da intermediario per i due leader incontrando Mr. Gutterres sotto l’egida delle Nazioni Unite. Intensificheremo i nostri negoziati entro 1 settimana e 10 giorni e cercheremo di raggiungere un risultato.

Messaggio del presidente Erdogan sul sistema di difesa aerea SAMP-T: ora vogliamo firmare

GIOCARE 01:13

Messaggio del presidente Erdogan sul sistema di difesa aerea SAMP-T: ora vogliamo firmare

Il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha rilasciato dichiarazioni al primo ministro italiano Mario Draghi durante la cerimonia della firma e la conferenza stampa congiunta. Parlando del sistema di difesa aerea SAMP-T, Erdogan ha dichiarato: “Vogliamo arrivare alla fase di firma di SAMP-T”. Perché è anche di grande importanza per i nostri sistemi di difesa. disse.

SAMP-T è di grande importanza per noi, tra tre paesi, Italia, Francia e Turchia. All’ultimo vertice della NATO, abbiamo discusso la questione in dettaglio con Macron. Hanno detto che avrebbero parlato con il signor Draghi di questa questione. Abbiamo discusso di nuovo la questione durante il nostro incontro bilaterale di oggi. Lo hanno preso anche i nostri ministri della Difesa. Vogliamo arrivare alla fase di firma su SAMP-T il prima possibile. Questo è di grande importanza nei nostri sistemi di difesa. Siamo già pienamente d’accordo con il Presidente del Consiglio su questo tema. Allo stesso modo, abbiamo un accordo con Macron.

  • La Grecia sta cominciando a rappresentare un pericolo anche per l’Italia. In questi respingi i migranti irregolari cercano di rifugiarsi in Italia.

Fiorello Zito

"Fanatico del bacon esasperantemente umile. Fanatico della musica freelance. Amante del cibo. Scrittore. Studioso di social media estremo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.