La tecnologia VAR semiautomatica del fuorigioco sarà abilitata con i Mondiali del Qatar 2022

La tecnologia è stata ampiamente testata nei tornei FIFA negli ultimi anni.

Il capo delle regole del calcio, l’International Football Association Board (IFAB), afferma che la tecnologia VAR semiautomatica del fuorigioco basata sull’intelligenza artificiale sarà implementata per la Coppa del Mondo FIFA quest’anno in Qatar.

Il tempo impiegato per prendere una decisione di fuorigioco è stato un grosso problema per il VAR, in alcuni casi fino a quattro minuti. La tecnologia semiautomatica sviluppata da FIFA dovrebbe fornire al VAR informazioni più rapide e precise, riducendole a 3-4 secondi.

È stato ampiamente testato nei tornei FIFA negli ultimi anni ed è stato utilizzato per la prima volta “dal vivo” nelle partite della Coppa del Mondo per club a febbraio. È stato considerato un enorme successo dalla FIFA.

L’IFAB ha affermato che sarà svolto altro lavoro, insieme a un’analisi delle prove, prima che la FIFA prenda la decisione finale per la Coppa del Mondo, che inizierà a novembre.

Cosa è stato detto?

“Sembra molto buono e molto promettente”, ha detto lunedì il presidente della FIFA Gianni Infantino in una conferenza stampa. “Prima che i nostri esperti decidano se sarà utilizzato per la Coppa del Mondo, [denemeleri] Lo stanno esaminando”.

Pierluigi Collina, responsabile arbitrale FIFA, ha aggiunto: “La mia opinione personale è che sono molto fiducioso che possiamo andare avanti. Vogliamo ottenere precisione, decisioni più rapide e decisioni più accettate. .

“Usa la stessa tecnologia della linea di porta e abbiamo visto che è stata molto ben accettata dalla comunità calcistica, nessuno lo sta commentando. Siamo abbastanza sicuri di poter ottenere la metà della risposta in termini di accettazione.

I tentativi continueranno anche a fornire un ulteriore vantaggio ai giocatori d’attacco in situazioni di fuorigioco in tutte le partite.

“Riteniamo che un fuorigioco molto marginale non sia abbastanza appropriato per essere penalizzato nel calcio moderno”, ha detto Collina.

“Quindi stiamo conducendo questo esperimento. Sfortunatamente, i tornei a cui sono state consentite queste prove sono state sospese o annullate per quasi due anni a causa della pandemia.

“Nei Paesi Bassi, in Italia e in Svezia [gençlik futbolunda] Abbiamo test in corso e, una volta che avremo le prove e i numeri di tali processi, saremo in grado di trarre conclusioni definitive”.

La tecnologia VAR semiautomatica del fuorigioco fornirà anche una visualizzazione grafica altamente avanzata di una decisione di fuorigioco e sarà disponibile sui replay, sulle emittenti e sugli schermi degli stadi entro 25 secondi.

L’IFAB ha anche confermato che cercherà di limitare la perdita di tempo, poiché la palla è solitamente in gioco solo 54 minuti su 90 minuti.

ulteriore lettura

Nuovo trasferimento del Liverpool Nunez raccontato dal tecnico uruguaiano: ‘Ha la forza di Suarez e l’intelligenza di Cavani’

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.