Intel firmerà un accordo da 5 miliardi di dollari con l’Italia

Intel, che ha avviato trattative con il governo italiano per la produzione di chip, potrebbe presto firmare un accordo da 5 miliardi di dollari.

Poiché i problemi di fornitura di chip negli ultimi mesi sono costantemente aumentati, le aziende hanno aumentato gli investimenti per affrontare questo problema.

Intel, uno dei maggiori produttori di chip al mondo, aveva precedentemente annunciato che avrebbe investito fino a 80 miliardi di euro nei prossimi 10 anni per aumentare la capacità dei chip in Europa.

Dopo questo annuncio, molti paesi europei hanno iniziato a stabilire stretti contatti con Intel.

I piani di Intel in Italia

In precedenza abbiamo condiviso con voi che l’Italia, molto interessata a questo investimento, ha preparato offerte speciali affinché Intel crei un impianto di produzione avanzato.

Secondo le informazioni ricevute, il governo italiano ha accelerato nei giorni scorsi le trattative con Intel. L’azienda americana si prepara a firmare un accordo con il governo italiano dopo Germania e Francia.

informazione

Intel effettuerà un investimento iniziale di 5 miliardi di dollari per le due strutture che verranno stabilite in Italia. D’altra parte, l’Italia sosterrà il 40% dell’investimento totale.

Questo impianto di produzione creerà anche più di 1.000 posti di lavoro nel paese e preverrà futuri problemi di chip.

Fonti attendibili affermano che la proposta dettagliata preparata dal governo sarà presentata entro la fine dell’anno e le trattative con Intel sono ormai alle fasi finali.

Cajetan Longo

"Tipico nerd dei social media. Giocatore. Appassionato guru di Internet. Generale piantagrane. Studioso del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.