Il nuovo presidente italiano sarà una donna?

L’attivo quotidiano ‘La Repubblica’ ha pubblicato un pronostico dettagliato per il 13° Presidente d’Italia, chi sarà il nuovo ospite del Palazzo del Quirinale?’ detto.

Ci sono nomi potenti che il mondo conosce. Ex primi ministri come il fondatore del partito “Forza Italia”, l’imprenditore Silvio Berlusconi e l’esperto economista Romano Prodi. Due palle pesanti da destra e da sinistra. Naturalmente non bisogna dimenticare Mario Draghi, che siede ancora alla presidenza del Consiglio dei Ministri. Ma gli italiani vogliono vedere “Super Mario” alla guida del Paese, al posto del prestigioso ma limitato presidente.

L’Ue e l’ex Banca Centrale d’Italia, che hanno preso l’Italia per la corda economicamente, non sembrano molto entusiaste. Sono un po’ citati anche Pier Ferdinando Casini, uno dei Politici del Lupo, e Giuliano Amato, uno degli Uomini di tutte le età.

Amato, infatti, è stato in testa nelle ultime tre elezioni presidenziali, ma non è stato favorito in campo politico. Paolo Gentiloni, che è stato presidente del Consiglio per 4 anni del Pd, è stato indicato dal quotidiano ‘La Repubblica’ come possibile buon candidato.

Il fatto che Dario Franceschini, ancora ministro della Cultura e del Turismo, sia giovane e dinamico, eccita la sinistra. Un altro candidato alla presidenza è Walter Veltroni. È l’ex sindaco di Roma, ma il Palazzo del Quirinale potrebbe essere troppo pesante per lui.

A proposito, lo stesso prestigioso quotidiano ha individuato nelle sue colonne 3 candidate donne. Marta Cartabia, Marta Elisabetta Casellati e Letizia Moratti.

Marta Maria Cartabia è un’accademica che ha servito come Presidente della Corte Costituzionale nel 2019-2020. È al primo posto tra le principali donne forti d’Italia. La sua omonima, Marta Elisabetta Casellati, è la prima presidente donna del Senato. Durante la sua presidenza, ha lasciato il segno nelle sue decisioni coraggiose.

Letizia Moratti, che conosco bene, è una donna d’affari e politica molto attiva. Ha fatto la storia come prima presidente donna della RAI. Poi è diventato con successo sindaco di una città cosmopolita come Milano.

3 possibili candidati contro 9 candidati maschi alla nuova Presidenza. La domanda è semplice. 13. dall’Italia. Il presidente è una donna?

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.