Zelensky ha annunciato la creazione di un gruppo di sicurezza speciale per l’Ucraina

Nel suo discorso alla nazione, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato la creazione di un gruppo speciale sulle garanzie di sicurezza internazionale per l’Ucraina. Nell’annunciare il nuovo programma di aiuti alle armi annunciato dagli Stati Uniti per l’Ucraina, Zelensky ha accusato la Russia di “terrorismo deliberato” dopo la morte di 21 cittadini nell’attacco missilistico.

class=”medianet-inline-adv”>

Zelensky accusa la Russia di “terrorismo intenzionale” dopo che un attacco missilistico ha ucciso 21 persone

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di aver commesso atti terroristici deliberatamente mirati, uno dopo l’altro, con il susseguirsi di attacchi missilistici russi contro i civili.

Zelensky ha pubblicato un videomessaggio rivolgendosi al popolo ucraino ieri sera, proprio come fai ogni notte.

Ha condannato gli attacchi a un condominio e a un centro di intrattenimento in una piccola località balneare vicino alla città di Odessa, nel sud dell’Ucraina, in cui sono morte almeno 21 persone.

Zelensky ha trasmesso quotidianamente videomessaggi rivolti al suo popolo sin dai primi giorni della guerra.

class=”medianet-inline-adv”>

“LA RUSSIA COMMETE IL REATO DI TERRORE INFORMATO”

Zelenski ha detto che un ragazzo di 12 anni è stato tra le vittime dell’attacco di venerdì, aggiungendo che circa 40 persone sono rimaste ferite e il bilancio delle vittime potrebbe aumentare.

Zelensky ha usato le seguenti affermazioni nel suo discorso:

“Insisto sul fatto che questo è un atto deliberatamente mirato del terrorismo russo e non una sorta di errore o attacco missilistico accidentale.

Tre missili hanno colpito un normale edificio di nove piani, dove nessuno nascondeva armi, nessun equipaggiamento militare. La gente comune, i civili vivevano lì.

Zelensky ha annunciato la creazione di un gruppo di sicurezza speciale per l'Ucraina

Zelenski racconta al mondo cosa sta succedendo nel suo paese con ogni opportunità e piattaforma che ottiene.

NASCE UNO SPECIALE GRUPPO DI SICUREZZA

Nel suo discorso alla nazione, Zelensky ha anche annunciato la buona notizia che è stato creato un gruppo speciale per l’Ucraina sulle “garanzie di sicurezza internazionale”. Affermando che l’ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen era il capo del gruppo e che Rasmussen era venuto a Kiev, il leader ucraino ha annunciato che anche Andriy Yermak, il capo dell’ufficio presidenziale, avrebbe lavorato con Rasmussen.

class=”medianet-inline-adv”>

Questo gruppo speciale includerà figure influenti provenienti da Australia, Stati Uniti, Svezia, Gran Bretagna, Germania, Polonia, Francia, Italia e, naturalmente, Ucraina.

Il compito principale del gruppo sarà quello di sviluppare un formato di garanzia di sicurezza che funzioni davvero per l’Ucraina e funzioni a lungo termine, in modo che non ci siano attacchi futuri.

Nel suo discorso, Zelenski ha anche affermato che l’Ucraina ha rafforzato i suoi legami di politica estera con l’America Latina. Spiegando di aver incontrato i leader di Argentina e Cile, Zelenski ha detto: “Gli interessi dell’Ucraina saranno rappresentati in tutto il mondo”. disse.

Zelensky ha annunciato la creazione di un gruppo di sicurezza speciale per l'Ucraina

Insediamenti massacrati a Odessa

class=”medianet-inline-adv”>

GRAZIE USA E BIDEN

Volodymyr Zelenski ha ringraziato il presidente degli Stati Uniti e degli Stati Uniti Joe Biden per le nuove armi che saranno fornite all’Ucraina. “Sono particolarmente grato agli Stati Uniti e personalmente a Biden per il nuovo pacchetto di supporto per l’Ucraina annunciato oggi, che include sistemi NASAMS molto potenti. Un complesso di missili antiaerei che rafforzerà notevolmente la nostra difesa aerea. Abbiamo lavorato duramente per questa fornitura. Con un valore totale di 820 milioni di dollari, questo pacchetto include il NASAMS oltre a munizioni di artiglieria e radar. usato le sue parole.

DICHIARAZIONE SULL’INTEGRAZIONE EUROPEA

Affermando di aver firmato ieri una dichiarazione sull’integrazione europea al Consiglio supremo dell’Ucraina (Verkhovna Rada), Zelensky ha dichiarato: “Con questo documento abbiamo dichiarato di aver iniziato a passare dallo status di candidato a quello di membro a pieno titolo. Sono grato alla Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, che ha espresso il suo aperto sostegno all’Ucraina nel suo discorso di oggi alla Verkhovna Rada. Non perderemo tempo”, ha detto.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.