Toccare i cuori delle madri Diyarbakır – YÜKSEL AYTUĞ

La veglia delle madri, che ha guidato la protesta più tranquilla ma più nobile e dignitosa per salvare i propri figli, che sono stati rapiti con la forza e sono diventati membri dell’organizzazione, davanti all’edificio provinciale dell’HDP a Diyarbakır, ha riempito 1000 giorni la scorsa settimana. 1000 giorni, 1000 speranze, migliaia di pianti…
Anni fa, quando scrivevo su queste colonne “Le lacrime delle madri spegneranno il fuoco del terrore”, questa frase che pronunciai fu umiliata come “molto romantica” e non fu presa sul serio. Ma grazie alla resistenza e alla determinazione di queste madri, molti dei nostri giovani si sono riuniti alle loro famiglie e il processo di scioglimento dell’organizzazione è accelerato.
Uno di quelli che hanno mostrato sensibilità all’argomento è stato il programma “Cosa sta succedendo nella vita” che va in onda ogni mattina su Kanal D. Sono andati a Diyarbakir e hanno compilato quelli che traboccavano dal cuore delle madri.

C’era tristezza e un raggio di speranza negli occhi delle madri turbate e stanche… Abbiamo imparato a non sentire il suo bambino per 15 anni, non sapere cosa mangiava e cosa beveva, se fosse viva o morta, diventa un il cuore della mamma arde attraverso interviste e immagini. Certo, non è possibile conoscerlo, capirlo e digerirlo sui sedili caldi su cui ci sediamo. Come facciamo a sapere cosa sta succedendo nel cuore delle madri che rifiutano di sedersi sui gradini del palazzo provinciale mentre il loro bambino trema nella grotta, e che vogliono sentire la pietra fredda nelle loro ossa come i loro figli?
Stamattina andrà in onda una nuova puntata di interviste. Grazie, miei cari amici… Grazie Hakan, Nur Tuğba e Reyhan… Per aver portato il profumo di queste madri, il dramma più oscuro, il dolore più profondo, il puro residuo di speranza da qui a qui, e ricevere preghiere per dalla nostra bocca…

Lo sfondo della serie
Una calda serie estiva è iniziata su Kanal D: You Love it… Sai, una commedia romantica come una serie nella serie. Inoltre, tenendo le mani veloci, si è dato un vantaggio iniziando in anticipo la stagione estiva.
Soap opera; racconta la storia di un attore televisivo viziato e arrogante, il tentativo di Tolga Tuna di salvare la sua carriera con una nuova attrice dopo il suo dramma televisivo di successo. Il suo partner viene scelto tra le ragazze normali per concorso. Dico sempre: “I nuovi giocatori sconosciuti hanno un alto livello di credibilità. Il pubblico si aggrappa al giocatore che ha scoperto da solo”, e la serie procede secondo questa logica. Racconta anche il volto nascosto della guerra del pubblico tra le serie televisive, quanto sia terribile essere un attore, come i produttori abbiano manovrato per rendere il lavoro commerciale, e quanto l’universo delle serie televisive, pensato per essere un magico ambiente per molti giovani, è infatti.
A proposito, Burak Yörük, che ha condiviso il ruolo principale con İlayda Alişan, somigliava al famoso attore Tolga Sarıtaş sia nell’aspetto che nelle espressioni facciali. Inoltre, il suo nome nella serie è Tolga… Dai, un’altra teoria del complotto e argomento controverso per te…

Il successo di Ferzan Özpetek
Non lo avrei saputo se non mi fossi imbattuto nel post sui social media del mio caro amico e collega Neval Barlas. Certo, anche tu… Il pericolo ignorante, diretto dal famoso regista turco Ferzan Özpetek, residente in Italia, è stato selezionato come miglior serie televisiva dell’anno dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. Ambra Angiolini e Anna Ferzetti, che hanno recitato nella serie, hanno vinto anche il prestigioso Nastro D’Argento come migliore attrice non protagonista.

Naturalmente, le cose belle stanno accadendo intorno a noi. Ma purtroppo giornali e notiziari non hanno la possibilità di raccontarvi il disastro e di consegnarvele.

sedia dell’ignoranza
Aslı Bekiroğlu, che interpreterà l’amante del defunto artista nel film sulla vita di Barış Akarsu, ha detto al giornalista: “È morto in un tragico incidente, cosa puoi dire?” “Le mie condoglianze, cosa posso dire?” Ha avuto una grande reazione quando l’ha detto.

Zap’tiye
Questo famigerato amico potrebbe aver inteso Bebek Park come “parco per fare i bambini”?

Cosa ha detto?
Finalmente è arrivata la tanto attesa intervista. Mustafa Topaloğlu: “Ho aspettato 35 anni per andare nello spazio. Anche se mi mandassero, non andrò”.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.