Stupro di una donna per strada in Italia…

Nuovo

> Stupro di una donna per strada in Italia…

Giorgia Meloni, leader del partito di estrema destra Fratelli d’Italia, ha condiviso il filmato della donna che è stata violentata da un guineano nel Paese.

Meloni ha scatenato una reazione negativa quando ha pubblicato il filmato di una violenza sessuale su una donna.

Un presunto rifugiato ucraino è stato violentato da un guineano nella città di Plaisance.

Un presunto rifugiato ucraino è stato violentato da un guineano nella città di Plaisance.

Giorgia Meloni, leader del partito di estrema destra contro l’immigrazione Brothers of Italy (FdI), è stata duramente criticata per aver condiviso filmati di una donna violentata in una strada nella città settentrionale di Piacenza, in Italia.

I seguenti messaggi sono stati condivisi da Giorgia Meloni nel video pubblicato per la prima volta dal quotidiano Il Messaggero 👇

I seguenti messaggi sono stati condivisi da Giorgia Meloni nel video pubblicato per la prima volta dal quotidiano Il Messaggero 👇

“Non possiamo rimanere in silenzio di fronte all’orribile aggressione sessuale di una donna ucraina da parte di un richiedente asilo durante la giornata a Plaisance. Bacio questa donna. Farò tutto ciò che è in mio potere per mantenere le nostre città al sicuro. »

Secondo Övgü Pınar News della BBC turca Durante il periodo della campagna elettorale che ha preceduto le elezioni anticipate del 25 settembre, il post di Meloni è stato criticato per aver preso di mira gli immigrati per ottenere voti e per aver condiviso il video senza il consenso della donna abusata, un attacco separato ai diritti delle donne.

I sondaggi pre-elettorali mostrano che i Fratelli d’Italia, guidati da Giorgia Meloni, riceveranno il maggior numero di voti.

I sondaggi pre-elettorali mostrano che i Fratelli d'Italia, guidati da Giorgia Meloni, riceveranno il maggior numero di voti.

I Fratelli d’Italia e il suo partner di estrema destra, la Lega, le cui radici risalgono ai partiti fascisti del passato, ricorrono spesso nella loro campagna elettorale a combinare questioni di immigrazione e sicurezza.

Meloni, che ha milioni di follower sui social media, ha condiviso un video di molestie in questo contesto, che ha suscitato critiche come “immorali” e “inappropriate”.

Enrico Letta, leader del Pd di centrosinistra, secondo solo a Meloni nei sondaggi, ha affermato che la diffusione del video è stata una “mancanza di rispetto dei diritti umani”.

Letta ha detto: “Non è appropriato usare immagini di uno stupro. È ancora più inappropriato farlo per la selezione. Il rispetto per le persone e le vittime viene prima di tutto.

Carlo Calenda, leader del partito liberale Azione, ha detto: “Condannare lo stupro è un dovere. Manifestare per la campagna elettorale è un affare immorale ed è prima di tutto una mancanza di rispetto per la donna vittima”, ha reagito alla Meloni.

Cipriana Fallaci

"Amico piantagrane. Appassionato di viaggi da sempre. Pensatore. Fanatico del Web. Esploratore. Fanatico della musica pluripremiato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.