Stavano per portare 226 immigrati in Italia! Sono stati catturati

Stavano per portare 226 immigrati in Italia!

Nell’operazione in cui 226 immigrati e 10 organizzatori sono stati arrestati in seguito al tracciamento con veicoli aerei senza pilota (UAV) da parte di squadre di Gendarmeria, MIT e Guardia Costiera nel distretto di Foça di Smirne, 6 organizzatori sono stati arrestati, mentre 4 sospetti sono stati rilasciati su cauzione. Nella dichiarazione degli organizzatori, è stato rivelato che avevano accettato di portare gli immigrati in Italia in cambio di 7.000 euro.

La dirigenza del ramo dell’intelligence del comando della gendarmeria provinciale di Smirne, la National Intelligence Organization (MIT) e le squadre del comando della regione egea della guardia costiera hanno agito secondo le informazioni in cui saranno contrabbandati molti immigrati clandestini L’Italia dalla baia del distretto di Foça. La barca denominata ‘Ater Ego’, con gli immigrati al largo di Foça, è stata rilevata dall’Uav. Le squadre del comando della guardia costiera sono state inviate nell’area in cui la barca, che è stata determinata essere salpata intorno alle 03:00 dalla baia in cui si trova il villaggio turistico francese di Foça. Sulla barca sono stati arrestati un totale di 197 immigrati clandestini, tra cui 31 donne e bambini, e 4 organizzatori che intendevano portarli in Italia. Immigrati illegali e 4 organizzatori sono stati portati in mattinata al rifugio di pescatori di Foça. La gendarmeria ha stabilito che 6 degli organizzatori erano a terra e che da qui stavano seguendo il movimento della barca. A seguito del follow-up con il drone, 6 sospetti che hanno cercato di fuggire sono stati catturati dalle squadre di gendarmeria e detenuti.

IL LORO MOVIMENTO SENZA ASPETTARE GLI IMMIGRATI

Sono emersi nuovi dettagli dell’operazione in cui sono stati catturati 197 immigrati e 10 organizzatori. Si è appreso che quando gli organizzatori si sono resi conto di essere seguiti, hanno agito senza aspettare 29 immigrati. Altri 29 immigrati sono stati presi dal veicolo, fermato dalle squadre di gendarmeria, a 5 chilometri da Foça. Un totale di 226 immigrati, le cui pratiche sono state completate, sono stati inviati all’amministrazione provinciale per l’immigrazione.

6 SOSPETTI SU 10 VENGONO ARRESTATI

10 sospetti dell’organizzatore coinvolti nell’operazione sono stati portati in tribunale dopo le procedure di gendarmeria. Mentre NB, SE, EE, İ.T., HK e AE, assicurati alla giustizia, sono stati arrestati, i cittadini iracheni PK, i cittadini iraniani HHN, HG e KA sono stati rilasciati sotto supervisione giudiziaria. Nelle dichiarazioni rese dagli indagati durante l’interrogatorio, si è appreso che questi hanno ammesso di aver accettato di portare gli immigrati in Italia per circa 7mila euro.




Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.