Sono motivato dalle parole di Ronaldo – Last Minute Sports News

Gabi, che è stato selezionato come MVP del torneo in cui VakıfBank ha battuto l’Imoco Volley nella CEV Champions League e ha raggiunto il campionato, MATTINA SPORTparlato a “Vieni qui Per me è stato un sogno” L’attaccante brasiliano ha dichiarato: “Guidetti è uno dei migliori allenatori al mondo. Sono venuto a lavorare con lui ed è stato un passo importante per la mia carriera. Mi sento parte di una famiglia al VakıfBank. Con i migliori giocatori del mondo giocate insieme ecco perché questa stagione è così per me era importante. Abbiamo vinto tutti i trofei Siamo felici di questo”, ha detto.

GIOCO NELLA MIA TESTA
Gabi ha continuato: “Faccio yoga prima delle partite. Regolarmente Gioco nella mia testa e sto lottando Penso a come combattere. Inoltre, prima della partita, scrivo i testi di grandi giocatori come Michael Jordan e Cristiano Ronaldo che possono motivarmi. Lo ripeto a me stesso”.

’14 INCREDIBILE HO UN GIOCATORE’

BANCA VAKIF Tornata ieri in Turchia, la squadra di pallavolo femminile ha dato prova di forza con 5 trofei vinti in questa stagione. il capo allenatore Giovanni Guidetti, mentre non ha potuto partecipare alla conferenza stampa perché si è recato dalla sua famiglia in Italia, arrestato con un videomessaggio. Il tecnico italiano ha inviato i seguenti messaggi: “Abbiamo avuto il miglior tempo di tutte le stagioni. Siamo un gruppo che sa cosa significa lottare. Abbiamo 14 giocatori incredibili e tutti sanno essere una squadra e come combattere. i 5 trofei L’abbiamo ottenuto e ora l’abbiamo fatto Possiamo festeggiare anche quello.

GLI ITALIANI SONO STUPITI
Il successo di VakıfBank, che ha rovesciato 3-1 l’Imoco Volley Conegliano ed è diventato il campione della CEV Champions League, è stato ripreso anche dalla stampa italiana. Mentre i giornali italiani facevano notare che c’era una grossa differenza, sono emersi i seguenti dettagli: Tuttosport: Conegliano ha chiuso la Champions League con una clamorosa sconfitta nella superfinale. VakıfBank era la parte alta. La Gazzetta dello Sport: Delusione per Conegliano, Champions League VakıfBank’s.

IL CAPITANO ERA BELLISSIMO CON LE LACRIME
Melis Gürkaynak: “Non sono un top player. Questo club mi ha fatto sentire così prezioso che devo loro un debito di gratitudine”.
Tutti i giocatori sono scoppiati in lacrime durante il discorso del capitano Melis Gürkaynak, che ha concluso la sua carriera. “Abbiamo avuto una stagione difficile. Abbiamo mantenuto la promessa fatta all’inizio della stagione e ci sentiamo a nostro agio. Siamo stanchi ma orgogliosi”, ha detto il 32enne nel suo discorso. finì in lacrime. e disse: “Non sarò nella squadra l’anno prossimo. Dopo una tale stagione l’addio non è facile. in tenera età Sono venuto a VakıfBank. ricordi molto belli ho accumulato. È come la mia famiglia. Non sono un giocatore di altissimo livello. Questo club mi ha fatto sentire così prezioso che devo loro un debito di gratitudine”.

USTÜNSALİH: ABBIAMO MOSTRATO AL MONDO LA FORZA DELLE DONNE TURCHE
Abdi Serdar Üstünsalih, amministratore delegato di VAKIFBANK, ha affermato che si tratta di un gruppo di giocatori laboriosi. “Questa è la prima volta nella nostra storia. Tutto il duro lavoro Congratulazioni per il passaggio. Abbiamo mostrato il potere delle donne turche al mondo intero. Sono molto fortunata ad essere al timone di una squadra che rappresenta le donne turche nel miglior modo possibile e gioca professionalmente e con il cuore”, ha detto.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.