Settimana storica per lo sport turco!

Gli sport turchi hanno avuto una settimana storica con Campionati Europei e Mondiali in molti rami.

Durante la settimana del 19 maggio commemorativa dell’Ataturk, Giornata della Gioventù e dello Sport, la Turchia ha ottenuto grandi successi, dal basket alla pallavolo, dalla boxe al taekwondo, dal canottaggio al calcio per amputati.

Anadolu Efes ha deliziato il popolo turco con la THY Europa League, la più importante organizzazione di club di basket in Europa.

Durante l’organizzazione della Final Four che si è svolta a Belgrado, capitale della Serbia, dal 19 al 21 maggio, i bianchi di marina hanno vinto per la seconda volta consecutiva il campionato europeo, superando prima la squadra greca dell’Olympiakos poi la rappresentativa spagnola di Real Madrid in finale.

Il trofeo di basket più prestigioso d’Europa è arrivato in Turchia per la terza volta.

Il top della pallavolo è ancora una volta VakıfBank

La squadra di pallavolo femminile di VakıfBank ha fatto ancora una volta la storia della CEV Champions League.

Battendo 3-1 l’italiana Imoco Volley nella Superfinale CEV Champions League svoltasi nella capitale slovena Lubiana, la squadra giallonera è riuscita a portare per la quinta volta nel proprio museo il trofeo per club più importante d’Europa in questo ramo.

VakıfBank ha raggiunto la vetta nel 2022 dopo il 2011, 2013, 2017 e 2018, mentre le squadre turche hanno vinto la coppa del campionato in 7 delle ultime 11 stagioni di questa organizzazione.

Campionessa del mondo di boxe nazionale femminile

Le pugili nazionali femminili hanno raggiunto i campionati del mondo con i pugni la scorsa settimana.

Al Campionato mondiale di boxe femminile svoltosi a Istanbul, le atlete nazionali hanno fatto la storia con 5 medaglie d’oro e 2 di bronzo. Con queste medaglie, la squadra nazionale di boxe femminile è diventata campionessa del mondo.

Ayşe Çağırır, Buse Naz Çakıroğlu, Busenaz Sürmeneli, Hatice Akbaş e Şennur Demir hanno vinto l’oro e Sema Çalışkan ed Elif Güneri hanno rappresentato con successo la Turchia sulla scena mondiale.

Giocatori nazionali di taekwondo ai vertici d’Europa

La Turchia è diventata campionessa europea dei Campionati Europei di Taekwondo e Para Taekwondo tenuti in Inghilterra.

I giocatori nazionali di taekwondo hanno raggiunto la vetta d’Europa come squadra con un totale di 11 medaglie, di cui 5 d’oro, 2 d’argento e 4 di bronzo, nell’organizzazione di Manchester, e giocatori di taekwondo della valuta nazionale con un totale di 8 medaglie, di cui 4 d’oro , 3 argento e 1 bronzo.

Merve Dinçel, Zeliha Ağrıs, Hatice Kübra İlgün, Hakan Reçber, Emre Kutalmış Ateşli sono saliti sul podio come medaglia d’oro, Emine Gögebakan e Görkem Polat come argento, Nafia Kuş, Deniz Dağdelen, Muhammed Emin Yıldız ed Enbiya Taha Biçer in bronzo.

Nel para taekwondo, Nurcihan Ekinci, Gamze Gürdal, Alican Özcan, Mahmut Bozteke hanno vinto l’oro, Meryem Betül Çavdar, Seçil Er e Mehmet Sami Saraç hanno vinto l’argento e Oktay Atalay ha reso felice la Turchia.

Un campionato europeo arriva anche dal calcio amputato.

L’Etimesgut Belediye Amputee Sports Club è riuscito a vincere il trofeo Amputee Football Champions League tenutosi in Polonia.

Battendo in finale il Wisla Cracovia per 5-2, la squadra della capitale ha portato a casa il trofeo in Turchia.

Due Campionati Europei di Canottaggio Juniores

Due Campionati Europei sono stati vinti da atleti nazionali ai Campionati Europei di Canottaggio Juniores svoltisi in Italia nel fine settimana.

Nella categoria dei quattro corridori individuali maschili, la nazionale composta da Hamdi Okan Atmaca, Fatih Mehmet Avcı, Alper Şevket Eren, Yusuf Ziya Ateş e Tuana Fatma Yıldız ha vinto la medaglia d’oro.

La coppia Ahmet Ali Kabadayı-Halil Kaan Köroğlu ha vinto l’oro in entrambe le categorie di doppio maschile.

Le medaglie sono arrivate anche negli sport scolastici.

Buone notizie sono arrivate dagli atleti nazionali alle Olimpiadi Sportive Scolastiche Mondiali organizzate in Francia dall’International School Sports Federation (ISF).

La Turchia ha concluso i giochi con 92 medaglie, 25 d’oro, 25 d’argento e 42 di bronzo.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.