Seconda giornata del Campionato Europeo di Scherma finita – TRT Spor

24 atleti rappresentano la Turchia nell’organizzazione organizzata dalla Federazione Internazionale di Scherma (FIE) e dalla Confederazione Europea di Scherma (EFC) presso il Palazzo dello Sport di Antalya e alla presenza di 437 atleti provenienti da 37 paesi.

Nella seconda giornata di campionato sono state annunciate le atlete classificate nelle categorie spada femminile e fioretto maschile.

Vlada Kharkova, l’atleta di spada femminile ucraina, è diventata campionessa europea, mentre l’italiana Rossella Fiamingo ha vinto la medaglia d’argento e l’italiana Mara Navarria e la polacca Martyna Wenglarczyk Swatowska hanno vinto la medaglia di bronzo.

Nel fioretto maschile, l’italiano Daniele Garozzo ha vinto l’oro, Tommaso Marini l’argento, il francese Maximilien Chastanet e l’italiano Giorgio Avola il bronzo.

Nella seconda giornata di campionato, invece, sono scesi in pista 8 tiratori con stelle e mezzelune. Dopo le partite, Gökçe Günaç, che ha salutato l’organizzazione al tavolo 16 al termine delle partite, ha concluso l’organizzazione all’11°, Damlanur Sönmüş 29°, Aleyna Ertürk 59° e Yağmur Sönmüş 73°.

Nel fioretto maschile, Martino Minuto si è piazzato 41°, Alp Eyüpoğlu 65°, Alp Tuna Korkmaz 67° e Batuhan Mazlumoğlu 68°.

L’organizzazione, che proseguirà domani con le categorie spada maschile e spada femminile, si concluderà mercoledì 22 giugno.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.