Prime reazioni del mondo dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia! Ultimi sviluppi nella situazione della guerra in Russia Ucraina

Le prime reazioni del mondo alla Russia, che ha lanciato l’invasione dell’Ucraina!

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato di aver lanciato un’operazione militare speciale nel Donbass, nell’Ucraina orientale. Quando la tensione tra Russia e Ucraina ha raggiunto il culmine, i messaggi di sostegno hanno iniziato a fluire dal mondo all’Ucraina.

Il segretario generale della NATO Stoltenberg ha inviato un messaggio di sostegno all’Ucraina, dicendo: “Siamo dalla parte del popolo ucraino. L’alleanza farà del suo meglio per proteggere e difendere i suoi alleati”. menzionato.

“Gli alleati della NATO risponderanno all’aggressione della Russia. Condanno fermamente il fatto che la Russia abbia rischiato la vita di innumerevoli civili in Ucraina”, ha affermato Stoltenberg.

“PEGGIOR GIORNO”

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha sostenuto l’Ucraina e ha affermato: “Per il bene dell’umanità, rimuovere le basi militari in Russia. Il peggio che ho vissuto durante il mio mandato.

UE: IL CREMLIN SARÀ RESPONSABILE

Ursula Von Der Leyen, Presidente della Commissione Europea, ha dichiarato: “In questi tempi bui, siamo al fianco delle donne, degli uomini e dei bambini in Ucraina che temono per la loro vita mentre i nostri pensieri affrontano questo attacco inutile. Il Cremlino sarà responsabile di questo. .” menzionato

Il presidente del Consiglio dell’Unione europea (Ue), Charles Michel, ha invitato il presidente russo Vladimir Putin a “fermare immediatamente questa guerra”.

Ribadendo la sua ferma condanna dell’intervento militare su larga scala della Russia in Ucraina, Michel ha affermato che il vertice dei leader dell’UE si svolgerà e che i leader del G7 si incontreranno oggi.

“ATTACCO SINGOLO”

L’alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell ha dichiarato: “Una grande potenza nucleare sta attaccando l’Ucraina. La Commissione Europea risponde alla richiesta. Ci sarà la punizione più severa della storia. UE, siamo uno dei paesi più potenti del mondo. Ci stiamo allenando e non ignoreremo questo attacco. Garantiremo la rapida evacuazione dei nostri dipendenti. Il nostro obiettivo è raggiungere una soluzione diplomatica. Ma la Russia non ha risposto ai nostri sforzi diplomatici, anzi, ha lanciato l’attacco opposto. Putin è responsabile di portare la guerra in Europa. Siamo con l’Ucraina e continueremo a farlo. menzionato.

LA PRIMA DICHIARAZIONE DI MACRON

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che la Russia dovrebbe terminare immediatamente le sue operazioni militari in Ucraina.

ITALIA PRIMO MINISTRO DRAGHI: QUESTO E’ UN INGIUSTO ATTACCO

Il Primo Ministro italiano Mario Draghi ha dichiarato: “Il governo italiano condanna l’attacco della Russia all’Ucraina. Questo è un attacco ingiusto. L’Italia sta con il popolo ucraino in questo momento drammatico. Chiediamo agli alleati europei e della NATO di reagire immediatamente con unità e determinazione. “

GERMANIA MINISTRO DEGLI ESTERI: CI SVEGLIIAMO IN UN ALTRO MONDO

Il ministro degli Esteri tedesco Baerbock ha dichiarato: “Putin ha violato la regola più fondamentale dell’ordine internazionale. Ci siamo svegliati stamattina in un altro mondo. L’Ucraina non ha fatto nulla per meritarsi questo. La Russia ha rifiutato le nostre offerte di negoziare. Putin non distruggerà i sogni di democrazia e libertà. Eravamo preparati a questa situazione, Russia “Implementeremo una serie completa di sanzioni contro la Turchia. Coordineremo tutto con i nostri amici ucraini”, ha detto.

PRESIDENTE TEDESCO SCHOLZ: PUTIN HA FATTO UN ERRORE

Il cancelliere tedesco Scholz ha dichiarato: “È un giorno buio per l’Ucraina e per l’Europa”, riguardo all’operazione russa in Ucraina. Affermando che l’attacco della Russia è una violazione del diritto internazionale, Scholz ha detto che discuterà la situazione con i loro alleati.

“Putin ha commesso un grosso errore”, ha detto Scholz.

SEGRETARIO GENERALE DELLA NATO: LA RUSSIA SARÀ RESPONSABILE DELLE VITA PERSE

“La Russia sarà responsabile delle vite perse”, ha detto a mezzogiorno il segretario generale della NATO Stoltenberg. “I nostri soldati e centinaia di jet sono pronti”, ha detto Stoltenberg, “dobbiamo lavorare insieme in un modo nuovo, determinato e più forte. La democrazia vincerà sempre contro l’autocrazia”. Ha aggiunto.

Rispondendo alle domande dei membri della stampa nella sezione Domande e risposte, Stoltenberg ha affermato: “La NATO è l’alleanza più forte della storia. Difenderemo ciascuno dei nostri alleati in tutte le condizioni. Ecco perché abbiamo rafforzato il fianco orientale dell’alleanza. un messaggio molto chiaro: un attacco che si attacca a un alleato è considerato un attacco contro tutti noi. Come alleati, abbiamo rinforzato il fianco orientale. “Cerchiamo di non permettere malintesi”, ha detto.

Stoltenberg lo ha definito “un momento del destino per l’Europa” e ha aggiunto che “100 caccia sono in attesa”.

JOHNSON: GIORNI OSCURI AVANTI

Il primo ministro britannico Boris Johnson, riguardo all’intervento militare russo in Ucraina, ha dichiarato: “(il presidente russo Vladimir) Putin ha scelto la via dello spargimento di sangue e della distruzione lanciando questo attacco non provocato all’Ucraina. usato l’espressione.

Johnson ha dichiarato in una nuova dichiarazione di mezzogiorno: “I giorni a venire sembrano cupi. Siamo con l’Ucraina. Stiamo lavorando con i nostri partner e alleati. Il nostro obiettivo è l’indipendenza dell’Ucraina, non importa quanto tempo ci vorrà, ma anche un attacco alla democrazia e indipendenza.” menzionato.

MACRON: PUTIN IGNORATO

Il presidente francese Macron ha dichiarato: “La libertà dell’Ucraina è la nostra libertà. Putin l’ha ignorata. Questa decisione della Russia avrà conseguenze a lungo termine.




Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.