Polemica sugli arbitri in Italia – TRT Spor

90+2. La posizione nel minuto e la decisione dell’arbitro Serra mantiene il suo posto nell’agenda del Paese.

90+2 del gioco. Con il punteggio di 1-1 al secondo minuto, Rebic ha calciato il pallone a Messias, che era disponibile, nell’attacco in via di sviluppo del Milan, e Messias ha segnato il gol che ha portato il Milan in vantaggio per 2-1. Tuttavia, a causa del fallo di Bastoni dello Spezia su passaggio di Rebic, l’arbitro Serra ha subito fermato il gioco fischiando e il gol del Milan non si è reso valido in quanto non ha operato la regola del vantaggio.

La stampa sportiva italiana oggi, “Sensational Referee Error” commenta ampiamente la posizione e la decisione dell’arbitro.

Nel titolo ‘A Crazy Whistle’ de La Gazzetta dello Sport, si affermava che la decisione di Serra ha avuto un impatto sulla gara di campionato.

Alla tg, è stato detto che l’arbitro Serra si è scusato con i giocatori del Milan sia in partita che nello spogliatoio. È stato notato che Serra riposerà a lungo.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Codacons ha chiesto la ripetizione della partita con la motivazione che l’errore dell’arbitro, che ha influito direttamente sul risultato della partita, ha colpito molte persone, dai giocatori ai tifosi e ai bookmaker .

Nella cronaca si affermava che questo errore da parte dell’arbitro secondo le regole del gioco del calcio non era un errore tecnico, era causato da un’errata interpretazione della posizione, quindi era chiaro che la partita non poteva non essere ripetuto.

Nella cronaca si legge anche che Andrea Gervasoni, vicepresidente della commissione arbitrale, ha espresso il suo dispiacere per la negligenza di Serra e ha detto che Serra si sarebbe riposato.

È stato notato che anche l’allenatore del Milan Stefano Pioli ha accettato le scuse dell’arbitro Serra.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.