Muore a 90 anni l’attrice italiana Monica Vitti

Erano gli anni in cui la seconda guerra mondiale fece precipitare il mondo intero nell’oscurità e nello spargimento di sangue. Il suo unico obiettivo era intrattenere un po’ la sua famiglia durante questi brutti giorni. Ha anche usato i burattini per questo. Non ha perso la passione per la recitazione, che ha scoperto in quei giorni difficili, e si è così fatto un nome nella storia del cinema. Tanto da essere diventato “una delle leggende viventi del cinema”.

class=”medianet-inline-adv”>

È ENTRATO IN UNA NUOVA ERA A NOVEMBRE
Questo famoso attore è morto tre mesi dopo aver festeggiato il suo novantesimo compleanno.

COMBATTI LA MALATTIA DI ALZHEIMER
Il mondo del cinema ha perso una delle sue “leggende viventi”. L’attrice italiana Monica Vitti è morta all’età di 90 anni a Roma. Descritta come la “regina del cinema italiano”, la morte di Vitti è stata annunciata sul suo account Twitter da Walter Veltroni, ex ministro della Cultura italiano. È stato affermato che Vitti è morto per complicazioni legate al morbo di Alzheimer.

Leggenda vivente del cinema, l'attrice italiana Monica Vitti è morta a 90 anni

class=”medianet-inline-adv”>

PRIMA LA POLVERE INGERITA SUL PALCO
Monica Vitti, il cui nome completo è Maria Luisa Ceciarelli, è nata il 30 novembre 1931 a Roma. Ha iniziato ad esibirsi in gruppi teatrali amatoriali quando aveva solo 10 anni. La passione che ha scoperto in tenera età ha plasmato anche gli ultimi anni della sua vita. Ha interpretato il ruolo di una ragazza nella commedia “La nemica” di Dario Niccodermi al “Pittman’s College”, dove ha studiato recitazione all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma e ha proseguito gli studi dopo il diploma nel 1953. debutto a Roma nella produzione de La Mandragola di Niccolò Machiavelli.

Monica Vitti ha la sua prima esperienza cinematografica nel 1954 nel film “Ridere Ridere Ridere” del maestro Ettore Scola. Ha ottenuto il suo primo ruolo importante quattro anni dopo ne Le dritte di Mario Amendola.

Leggenda vivente del cinema, l'attrice italiana Monica Vitti è morta a 90 anni

COLLABORAZIONE CON ANTONIONI
La collaborazione con Michelangelo Antonioni, che cambia il corso della sua vita, inizia nel 1957. Entra a far parte del Teatro Nuovo di Milano sotto la sua direzione. Ha poi interpretato un ruolo importante nel film acclamato e pluripremiato di Antonioni, il radicale non ortodosso L’avventura.

Leggenda vivente del cinema, l'attrice italiana Monica Vitti è morta a 90 anni

class=”medianet-inline-adv”>

È STATO DEFINITO COME ‘CARICO’
Descritto come “affascinante” sul grande schermo, Vitti è anche noto per aver aiutato Antonioni a stabilire il budget del film e per essere rimasto al suo fianco in luoghi difficili per le riprese. Ha anche ricevuto recensioni molto positive per i suoi ruoli nei film di Antonioni La notte, L’eclisse e Il deserto rosso, che hanno creato una serie di quattro film con stili e temi simili a L’avventura.

Leggenda vivente del cinema, l'attrice italiana Monica Vitti è morta a 90 anni

ALCUNI FILM HANNO UNA RECENSIONE NEGATIVA
Alla fine degli anni Sessanta Monica Vitti abbandona lo stile di Antonioni e torna a fare commedie divertenti. La sua esperienza a Hollywood è stata il ruolo principale nel film Modesty Blaise, in cui ha recitato con Terence Stamp. Descritto come una parodia dei film di Bond, questo film ha ricevuto ottime recensioni ed è stato valutato come un film di livello medio.

class=”medianet-inline-adv”>

Leggenda vivente del cinema, l'attrice italiana Monica Vitti è morta a 90 anni

ECCO COME HA INIZIATO LA SUA CARRIERA
Dopo la seconda metà degli anni ’70, Monica Vitti iniziò a ricevere meno offerte di ruolo. I film recenti di Vitti sono per lo più produzioni italiane che non sono state distribuite a livello internazionale. Si è riunito con Antonioni nel 1980 e ha suonato ne Il mistero di Oberwald. Scandalo Segreto, che ha scritto, diretto e interpretato nel 1989, ha concluso la sua carriera cinematografica.

Leggenda vivente del cinema, l'attrice italiana Monica Vitti è morta a 90 anni

TORNA A TEATRO, HA LAVORATO PER LA TV
Ritorna in teatro nel 1986 e inizia a lavorare come attore e insegnante. Ha scritto e diretto per la televisione negli anni ’90.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.