Messaggio dall’Azerbaigian “Turchia”: “Fratellanza che aggiunge forza al proprio potere”

L’ambasciatore dell’Azerbaigian ad Ankara Reşad Mammedov ha affermato che la fratellanza tra Turchia e Azerbaigian non è un’amicizia o una fratellanza che crea pesi o problemi l’uno per l’altro, ma una fratellanza che si rafforza a vicenda.

Memmedov, durante la conferenza dal titolo “Le relazioni Turchia-Azerbaigian dopo la vittoria del Karabakh”, tenutasi presso l’Anfiteatro Nazım Terzioğlu della Facoltà di Scienze dell’Università Tecnica di Karadeniz (KTU), si è rivolto alla secolare Repubblica di Mustafa Kemal Atatürk e al defunto Presidente dell’Azerbaigian: Haydar Aliyev ha dichiarato che era il centenario della sua nascita.

Informando i partecipanti sulla storia e sul processo di occupazione dell’Azerbaigian, l’ambasciatore ha detto che la Turchia e l’Azerbaigian hanno stabilito una politica di amicizia.

Sottolineando l’importanza del gasdotto Baku-Tbilisi-Erzurum e del progetto del gasdotto trans-anatolico (TANAP), Memmedov ha affermato che il TANAP, che è stato costruito e ha iniziato a funzionare per il trasporto di gas naturale dall’Azerbaigian alla Turchia e all’Europa. , è il progetto del gasdotto Baku-Tbilisi-Erzurum (TANAP), che, integrandosi con il gasdotto Tbilisi-Erzurum, collega il Mar Caspio alla Turchia.

Mammadov ha sottolineato che ci sono i gasdotti Baku-Tbilisi-Erzurum, TANAP e Trans Adriatic Pipeline (TAP) che si estendono dall’Azerbaigian all’Italia e ha fatto la seguente valutazione:

“TANAP, che costituisce uno dei passi più importanti e importanti nel campo dell’energia nella cooperazione di successo tra Turchia e Azerbaigian fino ad oggi, è uno dei passi più importanti compiuti finora. ‘ora per aumentare la diversità delle risorse naturali di Europa e Turchia: “E la fratellanza dell’Azerbaigian non è un’amicizia o una fratellanza che crea pesi o problemi l’uno per l’altro, ma una fratellanza che si rafforza a vicenda”.

Sottolineando che hanno sfruttato bene le opportunità, l’ambasciatore ha affermato: “Nell’articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite, ogni Stato ha il diritto di proteggersi. Anche la Turchia e l’Azerbaigian si proteggeranno dalle minacce e dai pericoli che non permetteranno ad altri paesi di proteggersi. “Ci sono enormi investimenti tra Turchia e Azerbaigian”, ha detto.

Anche il governatore di Trabzon Aziz Yıldırım ha affermato che le relazioni tra Turchia e Azerbaigian sono molteplici e strategiche.

Il Console Generale dell’Azerbaigian a Kars Nuru Guliyev ha spiegato che lo sviluppo dell’Azerbaigian è iniziato con le decisioni prese e le firme firmate dal defunto Presidente Haydar Aliyev.

Rettore prof. Il dottor Hamdullah Çuvalcı ha detto che finora hanno studiato alla KTU 194 studenti azeri e 223 studenti si sono diplomati.

L’ambasciatore Reşad Memmedov, che ha risposto anche alle domande degli studenti, ha ricevuto diversi doni in ricordo della giornata.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *