L’inflazione raggiunge livelli record in Italia, Francia e Spagna

L’Istituto nazionale di statistica italiano ha annunciato a marzo i dati chiave sull’inflazione del paese. Di conseguenza, l’IPC conforme all’UE, che in Italia era del 6,2% a febbraio su base annua, è salito al 7% a marzo, raggiungendo il livello più alto dal 1991.

L’inflazione dovrebbe raggiungere il 7,2% a marzo. L’inflazione nel paese ha raggiunto il 2,6% su base mensile a marzo.

ECONOMIA

Inflazione record in Spagna: ha raggiunto il livello più alto degli ultimi 37 anni

Mentre i prezzi dell’energia sono aumentati del 52,9% su base annua, l’aumento è stato dell’8% per i prezzi dei prodotti alimentari non trasformati.

Si segnala che il tasso di inflazione in Italia è stato basso rispetto a Germania e Spagna. Mentre l’IPC conforme all’UE in Germania ha raggiunto il 7,6% su base annua a marzo, si è avvicinato al 10% in Spagna.

Il governo italiano ha speso oltre 16 miliardi di euro per ridurre l’impatto dell’aumento dei costi energetici su famiglie e imprese.

INFLAZIONE REGISTRATA IN FRANCIA E SPAGNA

Anche l’inflazione in Francia, la seconda economia della zona euro, ha battuto un nuovo record. Con l’effetto dell’invasione russa dell’Ucraina, l’IPC conforme all’UE è aumentato del 5,1% su base annua. Era il livello più alto dal 1997, quando la serie è decollata.

L’inflazione in Spagna ha battuto un record con il 9,8% su base annua a marzo. L’inflazione di marzo è stata registrata come il tasso più alto dal maggio 1985.

Dopo la Spagna, l'inflazione ha raggiunto un livello record in Francia.

ECONOMIA

Dopo la Spagna, l’inflazione ha raggiunto un livello record in Francia.

16 record battuti in 18 mesi per l'esportazione

ECONOMIA

16 record battuti in 18 mesi per l’esportazione

Kuzey Marmara diventa a

ECONOMIA

Kuzey Marmara diventa una “base industriale e tecnologica”: si apriranno opportunità di lavoro a 100.000 persone

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.