LAST MINUTE | Il Real Madrid ha vinto la UEFA Champions League!

Liverpool e Real Madrid si sono affrontate nella finale di UEFA Champions League. Il Liverpool, che dal primo fischio della partita ha trovato più posizioni nella porta avversaria, non è riuscito a superare Courtouis.

Il Real Madrid, che ha segnato due tiri precisi per tutta la partita, è andato in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Vinicius Jr, che al 59′ ha colpito il palo di fondo in mezzo a Carvajal ed è riuscito a raggiungere il respinto.

Poiché il tiro del Liverpool con Mane e Salah è tornato dal palo, il rappresentante dell’Inghilterra non è stato in grado di sfruttare le numerose posizioni che ha trovato durante la partita.

CLICCA QUI PER UN MINUTO RIASSUNTO DELLA PARTITA

Salah è andato molto vicino alla porta all’81’, mentre Courtouis non si è concesso il gol con una bella parata. Al Real Madrid, che ha preso l’avversario per 3-1 dopo circa 1 minuto, Benzema e Vinicius Jr. non potevano essere d’accordo e Alisson ha evitato il pericolo.

Anche se il punteggio non è cambiato nei minuti rimanenti, il Real Madrid ha vinto il 14° titolo di Champions League della sua storia!

14. COPPA IN 17. FINALE!

Il Real Madrid, la squadra che ha vinto più Champions League, ha vinto il suo 14° campionato vincendo la 17° finale di questo evento. D’altra parte, il Real Madrid è la squadra che ha raggiunto la coppa nelle ultime otto finali di questa organizzazione!

ANCELOTTI ENTRA NELLA STORIA

L’allenatore italiano del Real Madrid Carlo Ancelotti ha guidato il Milan nel 2003 e nel 2007 e il Real Madrid alla gloria della Champions League nel 2014. Ancelotti ha subito la sua unica sconfitta nella finale contro il Liverpool nel 2005. Con quella vittoria, l’allenatore italiano ha vinto la rivincita del 2005 a Liverpool!

Il 62enne Ancelotti, che ha raggiunto la 5a finale del torneo, ha vinto il 4° campionato e da solo ha conquistato il record di “allenatore con il maggior numero di vittorie in UEFA Champions League”, che condivideva. con Bob Paisley e Zinedine Zidane!

RAPPORTO DELLA PARTITA

al 21° minuto Il Liverpool è andato vicino con Sadio Mane. Il calcio di Mane, entrato in area di rigore dalla fascia sinistra, è stato colpito dal portiere Thibaut Courtois e la palla è rientrata dal palo.

al 34° minuto Trent Alexander-Arnold che attraversa la palla dalla fascia destra ha creato pericolo nella porta del Real Madrid. Colpo di testa di Salah in area di rigore, la manica di pelle è andata oltre le ginocchia di Courtois.

al 43° minuto Il Real Madrid ha preso la sua prima posizione pericolosa nel gioco. Karim Benzema, che ha controllato la palla vicino all’area di porta con un passaggio lungo, ha affrontato il portiere Alisson Becker. La difesa del Liverpool ha intercettato il pallone, che l’attaccante francese ha inviato verso Federico Valverde. Benzema manda la palla in rete, che trova davanti al carrom. Tuttavia, la posizione di fuorigioco sollevata per Benzema non valeva un gol dopo la revisione del Video Assistant Referee (VAR).

Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Anche la seconda metà del combattimento era sotto il controllo del Liverpool. È però il Real Madrid a segnare nel primo tiro in porta della serata segnata dalle parate del portiere Courtois.

59° minuto Valverde, entrato in area di rigore dalla fascia destra, ha inviato il pallone a Vinicius Junior con un duro calcio da terra. Vinicius Junior, che ha mandato la palla in rete con un tiro dal secondo palo, ha portato il Real Madrid in avanti per 1-0.

al 64° minuto Il portiere Courtois non ha subito gol, con il sinistro di Salah davanti all’area di rigore, verso l’angolo.

all’80° minuto Il pallone lasciato da Salah da terra in area di rigore è andato a Diogo Jota. Sul calcio di Jota, Courtois porta il pallone di cuoio in angolo.

83° minuto Il Liverpool è andato molto vicino alla porta. Il calciatore egiziano Salah, che ha incontrato la palla in area di rigore, si è sbarazzato del suo avversario e ha affrontato Courtois. Su calcio di Salah, palla in corner con l’intervento del portiere belga.

Non c’è stato nessun altro gol nei minuti rimanenti e il Real Madrid ha vinto la partita 1-0 e ha raggiunto il campionato.




Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.