L’allenatore della nazionale Stefan Kuntz ha rilasciato una dichiarazione! Ride alla domanda posta.

Un allenatore della nazionale Stefan Kuntz e una delle nostre stelle Cengiz Ünder hanno rilasciato dichiarazioni prima della partita delle Isole Faroe.

“QUESTA SQUADRA VUOLE SCRIVERE LA PROPRIA STORIA”

Stefan Kuntz spiega:

“Dato che siamo in serie C, non ci sono stati particolari cambiamenti nella nostra preparazione. Dopo l’addio di Burak dalla Nazionale, è emersa una nuova organizzazione. I giocatori vogliono scrivere la propria storia vincendo 4 partite”.

RIDERE DELLA DOMANDA FATTA

Rispondendo alla domanda di un giornalista: “Chi vorresti reclutare da una squadra al di sotto della nazionale?” Kuntz ha detto con una risata: “E’ stata una buona prova. Se ho capito bene, sei un giornalista esperto. Abbiamo contatti con Burak. Lo stiamo monitorando dopo il suo trasferimento in Germania. “Abbiamo 5 giocatori che possono venire qui. ” disse.

“UNA NUOVA PAGINA E UNA NUOVA STORIA”

“Quando abbiamo calcolato il primo tempo, la nostra situazione nel girone non era buona. Ci siamo concentrati sullo spirito di squadra e volevamo svilupparlo. Volevamo davvero arrivare in questo momento in Portogallo. Sono stato felice di essere riuscito a farlo. Se guardiamo alla partita contro l’Italia, c’è una bella caratteristica. Loro hanno subito 8 gol in totale e noi contro di loro. Abbiamo segnato 2 gol. Anche Donnarumma ha parato. J “Sono rimasto soddisfatto della prestazione nella partita contro l’Italia. Una nuova pagina e una nuova storia. Siamo una squadra giovane. Ogni passo che facciamo è quello di qualificarci per la finale di EURO 2024.

Hai ascoltato Cengiz. Ha parlato della sua esperienza in Europa. Ha parlato dei suoi benefici. È un must per poter allenare giocatori così eccellenti qui. In questo modo si possono formare squadre internazionali. È importante alzare l’asticella qui. Se il livello qui è alto, forse vorranno continuare la loro carriera qui”.

“Abbiamo dei piccoli problemi”

“Siamo completi? Sulla domanda di Stefan Kuntz:

Ci sono alcuni problemi minori. Domani vedremo l’ultima situazione. È un processo a 4 giochi. Dobbiamo pianificare in anticipo.

“IL NOSTRO OBIETTIVO NON CAMBIA!”

“Normalmente quando giochi con una squadra classificata 4° o 8° nella classifica FIFA, o quando giochi contro una squadra classificata 100°, vuoi avere successo. L’obiettivo non cambia. Dobbiamo avere più possesso palla. Noi” “Vogliamo migliorare la nostra qualità di passaggio. Ci saranno anche alcuni cambiamenti nel nostro stile tattico. Variazione offensiva E stiamo sperimentando diversi modi per costruire le giocate”.

“NESSUNO MI FA MAL DI TESTA”

“Ho trovato la loro prestazione in allenamento molto buona. È stato buono in termini di stabilire l’ordine tra la nazionale e la squadra di Ümit. Il coordinamento con la nazionale di Ümit è buono. Penso che nessuno tra i giocatori lo farà giocare in A mi farà male ai legamenti”.

Cengiz Ünder spiega:

“Abbiamo preparato bene il campo. La fine della stagione è sempre difficile. Abbiamo un solo obiettivo. Vogliamo vincere 4 partite. Ci stiamo preparando bene. Su questo obiettivo ci siamo concentrati.

Il fratello maggiore Burak (Yılmaz) ha servito per molti anni. Era il nostro capitano ed eravamo tristi di vederlo partire. Ma una nuova era sta iniziando. Vogliamo riunirci nei posti migliori.

Sono andato in Europa in giovane età. È stata la decisione migliore della mia vita. Ho sempre sognato l’Europa. Spero di suonare in Europa per molti anni. Il mio obiettivo è lasciare il calcio in Europa. Spero che accada. Ho giocato in 3 paesi. Sto migliorando nei campionati in cui gioco. Spero che il prossimo anno sarà migliore. Mi sento più forte adesso”.

CLICCA PER TORNARE ALLA HOME PAGE
Infortunio shock in nazionale!
Questa foto di Jorge Jesus ha segnato la giornata!Questa foto di Jorge Jesus ha segnato la giornata!
di Carroll "letto" L'evento non è finito! "Era ubriaco, non poteva"Il “letto” di Carroll non è finito! “Era ubriaco, non poteva”

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.