L’AKP ha mantenuto la sua promessa e ci è riuscito!.. – Orhan Uğuroğlu

Sua figlia Hayat Karabekir Feyzioğlu ricorda le famose parole di Kazım Karabekir durante una cerimonia di commemorazione tenutasi presso il quartier generale di Stato Maggiore:

– “Cittadino! Le informazioni false sono una fonte di disastro. Per prima cosa, cerca e impara la verità su tutto! Quindi, fai la tua argomentazione come meglio credi! Il primo si basa sulla tua coscienza, il secondo si basa sul tuo carattere e sulla tua saggezza. “

Seciye: Significa carattere, carattere, disposizione, temperamento…

İrfan: Significa comprensione, conoscenza, cultura…

La Turchia brilla come una stella di fronte a potenze straniere, paesi stranieri e occidentali gelosi della Turchia (!)

Allora, dove si colloca la Turchia nella classifica di questi paesi secondo criteri diversi?

Nell’ordine della democrazia;

– Siamo al 103° posto su 167 paesi.

Nell’ordine dello stato di diritto;

– Siamo al 117° posto su 139 paesi.

Nell’indice di stabilità politica;

– Siamo al 170° posto su 194 paesi.

Nell’indice mondiale della libertà di stampa;

– Siamo al 153° posto su 180 paesi.

Nell’indice ambientale;

– Siamo al 99° posto su 180 paesi.

Nell’Indice di Pubblica Sicurezza;

– Siamo al 32° posto su 38 paesi.

Nell’indice di corruzione;

– Siamo al 96° posto su 180 paesi.

Nella classifica del Prodotto Nazionale Lordo (PNL);

– Eravamo la 21a economia mondiale nel 2003,

– Alla fine del 2021 siamo regrediti alla 23a economia più grande del mondo.

Vorrei ringraziare il mio caro amico Mahfi Eğilmez per questa importante compilation.

Certo, gli stranieri ci invidieranno parecchio.

A causa dell’aumento dell’inflazione nei loro paesi; Lasciatemi fare un buon suggerimento per Inghilterra, Francia, Germania, Italia e America:

Prendano il prezioso libro “Economia” di Recep Tayyip Erdogan e lo leggano ancora e ancora e applichino la seguente dottrina:

– “Causa di interesse, risultato dell’inflazione…”

Dopo anni, smettono di essere gelosi di noi.

Non è finito…

C’erano anche principi scientifici da esaminare per gli scienziati, chiamati “3Y”, scritti dall’AKP.

– Povertà,

– La corruzione,

– Divieti…

Per Allah, hanno mantenuto la loro promessa…

Povertà;

– Con l’eccezione di una manciata di persone benestanti, anche gli stipendi dei parlamentari sono un clic sopra la soglia di povertà.

– Nei loro 20 anni al potere, sono riusciti a lasciare 84 milioni di poveri, affamati ed esposti.

La corruzione;

– La legge sugli appalti pubblici è cambiata in modo tale che è iniziato il periodo di “aggiudicazione”.

– I ministri sono stati così coinvolti nella corruzione che sono stati “perdonati” dalle loro posizioni da “grazie”.

– Sono riusciti a demolire l’aeroporto Ataturk, per un valore di 12 miliardi di euro.

Divieti;

– Hanno iniziato a vietare politicamente i complotti che stavano organizzando contro i loro oppositori politici con la tattica FETO.

– C’è anche l’applicazione del fiduciario, che è la democrazia proprio sotto i tuoi piedi…

Hanno le parole “3Y”;

Primo; Hanno impoverito la nazione turca…

Più recente; Sono intrisi di corruzione…

Terzo; Combattono per rimanere al potere con i divieti…

Vedrete alle prime elezioni che la nazione turca avrà successo molto facilmente;

– Metterà alle urne l’Alleanza popolare, composta da AKP+MHP+BBP.

– Recep Tayyip Erdogan completerà il suo mandato.

– Inizierà il periodo di responsabilità della magistratura indipendente.

– I poteri legislativi, esecutivi e giudiziari non saranno sotto il controllo del Presidente.

– I media verranno rilasciati.

– Sarà garantita la libertà di espressione.

– Sarà chiarita la struttura politica del sistema giudiziario.

– La magistratura prenderà decisioni legali, non politiche.

– Il merito, non la politica, dominerà la Banca Centrale, il TUIK e i comitati indipendenti.

– Sarà incoraggiata la produzione industriale e agricola.

– La dipendenza dal cibo straniero lascerà il posto agli agricoltori e allevatori turchi.

– I lavoratori, i dipendenti pubblici ei pensionati avranno un reddito adeguato per una vita umana.

– Il capitale straniero sarà incoraggiato.

– Saranno previsti incentivi necessari per il ritorno nel nostro Paese dei capitali turchi, fuggiti all’estero negli ultimi 10 anni.

– Tutte le misure economiche saranno prese in conformità con gli standard internazionali.

– Le leggi saranno preparate e legalizzate non nel palazzo, ma nella Grande Assemblea Nazionale turca prendendo il parere delle organizzazioni non governative.

E il presidente eletto per il benessere della nazione sarà quasi simbolico.

Il principio più importante per il presidente, i suoi vicepresidenti e ministri entrerà in vigore;

– “Gestione con buon senso…”

Così rinascerà la democrazia sospesa…

Miei cari lettori;

Ho fatto la spesa ieri.

Le patate costano 12 lire, le cipolle 9 lire…

Il 20 aprile 2021, un anno fa, abbiamo comprato 3-4 chili a questo prezzo e ho concluso il mio articolo così:

– Patate cipolle, addio Erdogan

Il giorno successivo, il 21 aprile 2021, il leader del partito IYI Meral Akşener ha dichiarato alla riunione del gruppo dell’Assemblea:

– “Come ha detto recentemente un nostro concittadino;

– Patate, cipolle, addio Erdogan…”

Questo cittadino sono anche io, signore.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.