La risposta di Forrest Gump all’indimenticabile attaccante Asprilla, che ha sconvolto la leggenda che ha allenato anche il Beşiktaş

Asprilla, uno degli attaccanti più apprezzati dell’epoca, ha raccontato il periodo che ha giocato al Parma e condiviso il suo interessante dialogo con Nevio Scala.

L’attaccante colombiano Faustino Asprilla, che ha giocato per la nazionale italiana negli anni in cui il Parma ha soffiato come una tempesta in Serie A e Coppa dei Campioni, ha valutato il periodo in cui ha giocato in questa squadra e ha anche fatto riferimento al disaccordo avuto con l’allenatore italiano Nevio Scala. , che ha allenato per un po’ anche il Beşiktaş, ha espresso il problema che ha avuto con Scala.

Parlando a La Gazzetta dello Sport della stampa italiana, Asprilla ha evidenziato di aver vissuto il periodo migliore della sua carriera al Parma e di aver ottenuto importanti successi come la vittoria della Supercoppa Europea con la Coppa Italia con questa squadra. Evidenziando la qualità dei suoi compagni di squadra, Asprilla ha detto che fa le richieste degli allenatori a suo piacimento.

Cosa è stato detto?

“Quando ho lavorato con Scala, non ho fatto quello che voleva lui. Non ho seguito le regole.

“Quando un giorno mi ha chiesto di correre in allenamento, gli ho detto che non ero Forrest Gump. Il calcio è sempre stato il mio hobby. Per me un hobby non dovrebbe avere regole e strategie So che alcune delle mie mosse non sono sempre Benvenuto.

“Quando siamo entrati nel nuovo anno, nel gennaio 1995, ho sparato quattro o cinque colpi in aria e sono stato portato in questura dai carabinieri. I dirigenti del Parma mi hanno pagato la cauzione perché dovevo essere in campo per la partita di domenica contro la Juventus .

Ha giocato anche in Premier League

Dopo aver vinto due volte la Coppa UEFA, la Coppa delle Coppe e la Supercoppa Europea una volta con il Parma, Asprilla ha giocato anche per il Newcastle United in Premier League. Asprilla, che ha segnato una tripletta nella partita di Champions League 1997-98 contro il Barcellona nella stagione 1997-98, è diventata una delle parti più preziose della linea offensiva del Newcastle, composta da giocatori come Alan Shearer e Jon Dahl Tomasson .

ulteriore lettura

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.