La nazionale di chi vede la voce è arrivata alla finale del campionato europeo

class=”medianet-inline-adv”>

Sostenuta dalla Federcalcio turca nell’ambito del progetto “La Turchia gioca a calcio”, la nazionale per i non vedenti, nell’ambito della Federazione degli Sport per Ipovedenti, ha affrontato l’Inghilterra nelle semifinali del Campionato Turco. Campionato svoltosi a Pescara, Italia. Con un vantaggio di 2-0 sugli avversari dopo i rigori, gli Ay-Stars si sono qualificati per la finale.

Con questo risultato, le Nazionali hanno garantito la partecipazione ai Campionati Mondiali che si terranno a Birmingham, in Inghilterra, e ai Giochi Paralimpici di Parigi 2024. Chi vede la voce aveva vinto una volta il campionato Europeo e due volte ha partecipato ai Giochi Paralimpici.

Nella finale di campionato, le Nazionali affronteranno la Francia, persa 2-1 nella fase a gironi, venerdì 17 giugno alle 18:30.

CONGRATULAZIONI DEL MINISTRO KASAPOĞLU

Il Ministro della Gioventù e dello Sport Dr. Mehmet Muharrem Kasapoğlu si è congratulato con la nazionale di calcio, che ha vinto il diritto di partecipare sia ai Campionati Mondiali che alle Paralimpiadi di Parigi 2024, battendo l’Inghilterra nel Campionato Europeo di Calcio IBSA in Italia.

Il ministro Kasapoğlu ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel suo messaggio di congratulazioni:

“Mi congratulo di cuore con la nostra nazionale di calcio, che ha vinto l’IBSA European Football Championship (non vedenti) svoltosi a Pescara, in Italia, e si è qualificata per la finale battendo l’Inghilterra. Auguro il successo in finale ai miei fratelli calciatori, ognuno dei quali è un motivo di orgoglio per noi, e mi congratulo con coloro che hanno contribuito al successo dei nostri atleti nazionali.

Urbano Caruso

"Creatore. Inguaribile guru degli zombi. Impenitente fanatico dei viaggi. Scrittore. Orgoglioso organizzatore. Ninja di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.