“La lotta per il campionato non è ancora finita, ma la Ferrari sta sbagliando parecchio”

Iniziando la stagione con la vettura più veloce, la Ferrari ha sprecato molte opportunità a causa di errori di pilota, squadra e strategia.

La situazione non è facile per la squadra italiana, che è seriamente indietro in entrambi i campionati a nove gare dalla fine.

Ma Helmut Marko non viene sollevato dai Reds, nonostante l’enorme distacco tra i due campionati.

Parlando con OE24, Marko ha dichiarato: “Ci sono ancora nove gare da disputare. Ci sono 225 punti da segnare in nove gare, più i punti della gara sprint e i punti del giro più veloce. Quindi no, non possiamo non sederti e rilassarti ancora”. disse.

Dopo aver appreso che solo Niki Lauda aveva fatto una tale differenza nel 1976, Marko disse: “Quindi chi ha vinto il campionato quell’anno? James Hunt! Ovviamente i tempi erano diversi. L’attuale livello di sicurezza non può essere paragonato al passato”.

Sergio Perez, Red Bull Racing RB18

Foto: Mark Sutton/ Immagini di sport motoristici

“Quello che fa la differenza oggi è che la Ferrari sta sbagliando quasi tutto. È stato il caso di Budapest, ad esempio. Per la prima volta in questa stagione non hanno messo le gomme in gamma di lavoro e poi hanno scelto la strategia sbagliata. ai pit stop”.

“Forse non hanno le gomme a portata di mano, quindi non capisco perché non mettano sulla vettura la mescola media usurata. Anche quella sarebbe stata meglio”.

“Comunque la prestazione di Max non è da sottovalutare, voglio che venga apprezzata a sufficienza. Dopo la sfortuna in qualifica, ha finito per vincere su un circuito dove ti dicevano che non avresti scampo se partivi da dietro”.

“Se Max fosse partito davanti, sarebbe continuato”.

“Quando abbiamo portato Max in Formula 1 all’età di 17 anni, era il più grande talento che avessi mai visto, ma era molto impulsivo. Ma le vittorie lo hanno calmato. Quando ho visto la partenza a Budapest, ho pensato tra me e me: “È davvero Max seduto in macchina? Ho pensato. La sua calma rende le cose più facili per l’intera squadra”. disse.

Marko aggiunge che hanno apprezzato la battaglia con la Ferrari quest’anno.

“La battaglia per il campionato raramente è così divertente. Quasi ogni fine settimana c’è qualcosa di molto diverso dall’anno scorso, quando tutto è diventato frustrante”.

“E’ un peccato che la Ferrari abbia commesso così tanti errori. Stanno facendo meno bene del dovuto e siamo davvero dispiaciuti per loro”.

“Ma hanno una macchina veloce e sono sicuro che torneranno”.

Fiorello Zito

"Fanatico del bacon esasperantemente umile. Fanatico della musica freelance. Amante del cibo. Scrittore. Studioso di social media estremo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.