Il tema del giorno in Norvegia… La posa vacanziera del ministro della giustizia ha suscitato l’opposizione dell’opposizione

All’ordine del giorno del Paese c’era il partito italiano del ministro della Giustizia norvegese Emilie Enger Mehl. La foto del ministro scattata su una tavola da surf ha suscitato la reazione dell’opposizione.

class=”medianet-inline-adv”>

Il coronavirus, la guerra in Ucraina, la nuova paura della guerra culminata nell’esercizio della Cina nel Pacifico…

L’agenda globale è più intensa che mai. Tuttavia, la Norvegia sta affrontando qualcosa di completamente diverso da ieri.

Il Paese del nord parla della posa vacanziera del ministro della Giustizia norvegese Enger Mehl.

REAGIRE PER OPPOSIZIONE

Mehl, che era in vacanza in Italia, ha pubblicato una sua foto su una tavola da surf, provocando una reazione negativa.

Notando che il ministro era su una tavola da surf senza indossare il giubbotto di salvataggio, l’opposizione ha criticato Mehl, dicendo che era contro la legge norvegese.

I SOCIAL SONO VIRALI

Poiché questa piazza è diventata rapidamente l’argomento numero uno nell’agenda del Paese, la discussione è diventata virale sui social media.

LA PRIMA SPIEGAZIONE DI MEHL

class=”medianet-inline-adv”>

Facendo dichiarazioni sull’argomento, Mehl ha negato le accuse e ha sottolineato di non aver violato la legge.

Nonostante le pesanti critiche dell’opposizione, molti politici norvegesi hanno sostenuto il ministro.

COSA DICONO LE LEGGI NORVEGESE?

È obbligatorio indossare un giubbotto di salvataggio quando si fa surf in Norvegia. Tuttavia, coloro che navigano vicino alla costa sono esentati da questo requisito.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.