Il Teatro Antico di Aspendos mette in luce l’arte

L’antico teatro di Aspendos, che ha ospitato centinaia di eventi dal II secolo dC e vanta l’acustica più impressionante, continua a far luce sull’arte. Con una capienza di circa 15.000 persone, il teatro antico riapre le sue porte alla world music con il sostegno del Ministero della Cultura e del Turismo. Ospitando il concerto di Christina Ramos e Jonathan Antoine organizzato a favore degli animali randagi in compagnia dell’Orchestra Filarmonica di Limak il 4 agosto, il Teatro Romano di Aspendos accoglierà nei prossimi giorni artisti famosi.

Il Teatro Antico, dove si esibiranno la popolare band di flamenco Gipsy Kings il 14 agosto, Chris de Burg il 20 agosto, Buika il 26 agosto e Kovacs il 31 agosto, ospiterà a settembre il tenore italiano di fama mondiale Alessandro Safina e musicisti leggendari come parte di il festival di musica classica che riunirà nomi come il direttore d’orchestra spagnolo Placido Domingo con gli amanti dell’arte. Oltre a questi concerti, opere come Aida, La Triviata e Don Chisciotte preparate dalla Direzione Generale dell’Opera e del Balletto di Stato incontreranno il pubblico dal 10 settembre nell’ambito del 29° Festival Internazionale dell’Opera e del Balletto di Aspendos.

con bandiera turca salito sul palco
Gli artisti stranieri che vengono nel nostro Paese diventano in breve tempo uno dei nostri. L’ultimo esempio è accaduto a Side il giorno prima. Il comico olandese Jandino Asporaat ha avuto sia una vacanza che un lavoro ad Antalya, dove è venuto con la sua famiglia.

Il famoso comico, che passeggiava per Side con i suoi figli, cercando di prendere un gelato in gelateria e accompagnando i musicisti di strada con il suo bambino, è riuscito a diventare il centro dell’attenzione con il suo atteggiamento amichevole. Il comico, che condivide post come ambasciatore del turismo sul suo account sui social media, ha elogiato Side, il teatro antico e la Turchia, ed è apparso al Side Antique Theatre con la bandiera turca. Il comico, che ha fatto lo spettacolo in olandese, si è detto soddisfatto dell’attenzione che ha ricevuto. Dicendo “La Turchia è nel mio cuore per sempre”, il comico ha detto che sarebbe tornato alla prima occasione.

Attenzione alla crisi climatica 3 nuovi giochi da girare
Eseguito dal Museo Sakıp Sabancı con il sostegno della Fondazione Sabancı, Stage at the Museum richiama l’attenzione sulla crisi climatica e sulla distruzione ecologica nel suo sesto anno. A tal fine, le opere teatrali sulla crisi climatica, commissionate da tre diversi autori, incontreranno il pubblico dal 10 al 14 agosto.

Per attirare l’attenzione su 419 ppm, il livello più alto di anidride carbonica misurato nell’atmosfera, annunciato lo scorso anno, il World 419 PPM
Il programma, che si terrà sotto il titolo di A Stage, includerà anche discussioni e panel pre-partita.

alle storie di successo continua
Il fondatore del Teatro Keyfi, l’attore e regista Kemal Başar, continua le sue storie con la commedia Sosinde Stories. L’opera interattiva, scritta da Hakkı Ergök, in cui Başar canta e canta accompagnato da un’orchestra, incontrerà il pubblico il 17 agosto al Selamiçeşme Freedom Park.

D’altra parte, Başar interpreta la commedia di Sam Bobrick “Crazy Times”. Başar, che è il regista dello spettacolo, condividerà il palco anche con Bülent Alkış, Zeynep Gülmez, Melek Tanker e Caner Nalbantoğlu. Le prove per lo spettacolo sembrano essere tra le commedie ambiziose della stagione.

Gaetana Capone

"Appassionato di TV. Fanatico del bacon certificato. Esperto di Internet. Appassionato di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.