Il match finale dei pugili nazionali è al TRT SPOR – TRT Spor

Sono passate le semifinali del Campionato mondiale di boxe femminile, ospitato dalla Turchia.

Durante la sessione diurna del campionato, saliranno sul ring 48, 52, 57, 63, 70 e 81 chili. Durante la sessione serale, i finalisti saranno determinati in 50, 54, 60, 66, 75 e oltre 81 chili.

Ayşe Çağrıır in 48 chili, Buse Naz Çakıroğlu in 50 chili, Hatice Akbaş in 54 chili, Busenaz Sürmeneli in 66 chili, Sema Çalışkan in 70 chili, Elif Güneri in 81 chili e Şennur Demir in più di 81 chili lotteranno per raggiungere la finale .

7 pugili stella e mezzaluna garantiti per chiudere il mondiale con una medaglia.

Gli atleti nazionali Ayşe Çağırır, Sema Çalışkan, Elif Güneri, Buse Naz Çakıroğlu, Hatice Akbaş, Busenaz Sürmeneli e Şennur Demir, che si sono qualificati per le semifinali, completeranno l’organizzazione con la peggiore medaglia di bronzo.


Eliminati cinque pugili nazionali

5 pugili dalla Turchia, rappresentati con 12 pesi in campionato, non hanno potuto proseguire la loro strada.

Beyza Saraçoğlu in 52 kg, Esra Özyol in 57 kg, Esra Yıldız in 60 kg, Gizem Özer in 63 kg e Büşra Işıldar in 75 kg hanno chiuso il campionato senza ottenere una medaglia.

Le semifinali saranno trasmesse in diretta su TRT Spor e TRT Spor Yıldız.


Abbinamenti semifinali


48 kg:

Ayşe Çağrıır (Turchia) – Aldana Florencia Lopez (Argentina)

Sevda Yuliyanova Asenova (Bulgaria)-Alua Balkibekova (Kazakistan)


50 kg:

Buse Naz Çakıroğlu (Turchia)-Laura Fuertes Fernandez (Spagna)

Ingrit Lorena Valencia Victoria (Colombia)-Aziza Yokubova (Uzbekistan)


52 kg:

Zhaina Shekerbekova (Kazakistan) – Jutamas Jitpong (Thailandia)

Caroline de Almeida (Brasile)-Zareen Nikhat (India)


54 kg:

Lacramioara Perijoc (Romania)-Dina Zholaman (Kazakistan)

Preedakamon Tintabthai (Thailandia) – Hatice Akbaş (Turchia)


57 kg:

Karina Ibragimova (Kazakistan)-Yu-Ting Lin (Taiwan)

Irma Testa (Italia)-Manisha (India)


60 kg:

Alessia Mesiano (Italia) – Beatriz Iasmin Ferreira (Brasile)

Donjeta Sadiku (Kosovo) – Rashida Shakilya Ellis (Stati Uniti)


63 kg:

Amy Sara Broadhurst (Repubblica d’Irlanda)-Parveen (India)

Imane Khelif (Algeria), Chelsey Heijnen (Paesi Bassi)


66 kg:

Charlie Cavanagh (Canada)-Ichrak Chaib (Algeria)

Busenaz Sürmeneli (Turchia)-Janjaem Suwannapheng (Thailandia)


70 kg:

Sema Caliskan (Turchia)-Lisa Edel O’Rourke (Repubblica d’Irlanda)

Valentina Khalzova (Kazakistan)-Alcinda Helena Panguane (Mozambico)


75 kg:

Tammara Thibeault (Canada)-Rady Adosinda Gramane (Mozambico)

Atheyna Bylon (Panama)-Davina Myrha Michel (Francia)


81 kg:

Elif Güneri (Turchia)-Gabriele Stonkute (Lituania)

Jessica Bagley (Australia) – Oliwia Toborek (Polonia)


+81kg:

Şennur Demir (Turchia)-Lidia Maria Fidura (Polonia)

Khaija Mardi (Marocco)-Mokhira Abdullaeva (Uzbekistan)

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.