Hanno portato i formaggi dalla Turchia in Italia!

Durante l’incontro del progetto Erasmus BestCHEESE tenuto in Italia, il docente della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Ankara. Dr. Ayhan Filazi, “Contaminanti chimici nel latte utilizzati nella caseificazione”, Prof. Il Dr. Ufuk Tansel Şireli ha anche tenuto una presentazione sui “formaggi del Mar Nero”. I partecipanti provenienti da Italia, Slovenia e Slovacchia hanno anche presentato i loro formaggi locali.

Il quarto incontro del progetto “Revisione delle tecnologie di produzione e degli standard igienici dei formaggi locali alla luce dell’UE”, che ha ricevuto una borsa di studio per conto della Direzione provinciale dell’agricoltura e delle foreste di Eskişehir, nell’ambito dell’Erasmus + Strategic L’attività di Partnerships for Vocational Education, il cui nome abbreviato è BestCHEESE, si è svolta ad Agrigento, in Italia.

La Direzione Provinciale dell’Agricoltura e delle Foreste di Eskişehir, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Ankara, Direzione dell’Agricoltura e delle Foreste di Batman, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Lubliyana, Università Agraria della Slovacchia hanno partecipato all’incontro come istituzione coordinatrice del progetto dalla Turchia, mentre il partner del progetto dell’isola di Sicilia, in Italia, ha partecipato all’incontro. Prodotto dal Ministero della Salute.

Sono stati visitati i produttori di formaggio locali, sono stati testati i formaggi locali

Nell’ambito del programma, il responsabile dell’Azienda Sanitaria Pubblica di Agrigento, Dott. Mario Zappia e il referente del progetto Dott. Giuseppe Salvatore Vella, hanno aperto il progetto in Italia, poi sono state visitate le case produttrici locali della regione.

Hanno portato i formaggi dalla Turchia in Italia!

Nella prima giornata di programma, durata 5 giorni, composta da 2 giorni di lavoro sul campo e 3 giorni di lavoro d’ufficio, è stata visitata un’azienda a conduzione familiare denominata Mangiapane nella regione di Cammarata nell’isola di Sicilia e la tecnologia di produzione della in loco è stato esaminato il caciocavallo locale ottenuto da latte di vacca. Contestualmente è stata visitata anche l’azienda di famiglia denominata LiChiani, che produce formaggio locale in questa regione. Il secondo giorno sono state approfondite le modalità di produzione in un’azienda a conduzione familiare dove nella regione di Sambucadi, in Sicilia, vengono prodotti il ​​formaggio locale Sparacino e il formaggio locale Ricotto, ottenuto da latte di pecora. Successivamente si sono ottenute informazioni sui metodi di produzione dei formaggi tradizionali italiani prodotti con latte di capra, la Girgentana, nell’Azienda Davide Lo Nardo, azienda di famiglia. Il team del progetto ha testato formaggi locali a base di latte di fichi e foglie di fico, limone, foglie di vite, aglio, arancia, papavero nero e prodotti in diversi gusti. In loco è stato anche ispezionato il famoso caseificio di mozzarella Dalli Cardillo.

insegnante. Il Dr. Şireli ha parlato dei formaggi del Mar Nero

Nel suo lavoro d’ufficio, il professore della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Ankara. Dr. Ayhan Filazi “Contaminanti chimici nel latte utilizzati nella caseificazione” e il Prof. Il Dr. Ufuk Tansel Şireli ha tenuto una presentazione sui “formaggi del Mar Nero”.

Mentre i partecipanti al progetto provenienti da Italia, Slovenia e Slovacchia hanno fatto presentazioni promuovendo i propri formaggi locali, hanno anche scambiato opinioni sulla legislazione dell’UE.

Giovanni Gioacchino Picone, Sindaco del comune di Campobellodi Licata, che ha ospitato il gruppo Erasmus, ha dato informazioni sul lavoro svolto nel comune e ha promesso collaborazione ai progetti da realizzare nel prossimo periodo.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.