Donazione di una nave della Marina Militare dall’Italia al Libano

Donazione di una nave della Marina Militare dall’Italia al Libano

Secondo la dichiarazione scritta pubblicata sul sito dell’esercito libanese, presso la base navale da Beirut alla capitale si è svolta la cerimonia di consegna di una nave della marina militare e di 3 equipaggiamenti militari donati dall’Italia a sostegno dell’esercito libanese.

Alla cerimonia erano presenti il ​​vice capo di stato maggiore libanese Ziyad Nasr, l’ambasciatore italiano in Libano Nicoletta Bombardieri e il comandante delle operazioni militari delle forze armate italiane, generale Francesco Paolo Filiolo.

Nel suo intervento durante la cerimonia, il generale Filiolo ha sottolineato “l’importanza del partenariato tra i due Paesi amici” e ha ricordato il suo “impegno a continuare a fornire assistenza militare all’esercito libanese”.

Nel comunicato dell’Ambasciata d’Italia a Beirut, riportato dall’agenzia di stampa ufficiale libanese NNA, si afferma che la cooperazione tra i due Paesi continua e che entro la fine del 2022 dovrebbero raggiungere l’esercito libanese più equipaggiamenti.

Nel corso di una videoconferenza organizzata congiuntamente da Italia e Francia nel giugno 2021 e alla quale hanno partecipato 20 paesi, i paesi partecipanti hanno concordato di fornire aiuti di emergenza all’esercito libanese al fine di ridurre gli effetti della crisi economica in Libano.




Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.