Città romantica d’Italia: guida turistica di Venezia

È possibile vedere canali d’acqua in tutta Venezia, che consiste di 118 isole. I romantici giri in gondola su questi canali sono uno dei dettagli che rendono unica la città. Venezia è inclusa nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO come una città completa, soprattutto con la sua ricca storia e le bellezze naturali che vale la pena visitare. I turisti, che con la guida turistica di Venezia possono vivere l’atmosfera autentica dei vicoli della città, le dimore storiche che offrono un tripudio di colori e i paesaggi naturali, possono vivere momenti indimenticabili.

Cosa fare a Venezia, la città delle isole

Con le sue affascinanti bellezze naturali e importanti mete storiche, Venezia offre ai suoi visitatori molte opzioni in termini di luoghi da visitare. Questo è sufficiente per i turisti che vogliono esplorare Venezia in modo completo, dedicando una media di 3 giorni. Per i turisti Guida turistica di Venezia è abbastanza completo.

Situata nel centro della città e chiamata “El Pizzo” dai locali, Piazza San Marco è uno dei punti di partenza per visitare Venezia. Nella piazza si possono ammirare anche edifici storici come il Museo Marciano, il Palazzo Ducale e il Campanile di San Marco, che prende il nome dalla vicina Basilica di San Marco, che risale al 1094.

Una delle parti indispensabili dei tour di Venezia sono gli storici ponti sul Canal Grande. I Ponti di Rialto e dell’Accademia sono pieni di turisti che vogliono fare una foto ricordo di fronte al paesaggio tutto l’anno. La Basilica di Santa Maria della Salute, una delle strutture più famose di Venezia, è visitabile vicino al Canal Grande. Conosciuta come “Salut”, la basilica attira l’attenzione con la sua architettura unica e la sua posizione nel centro della città. Punta della Dogana, uno dei musei più famosi di Venezia, offre ai suoi visitatori un piacevole viaggio con le sue opere d’arte contemporanea.

Venezia, dove la maggior parte degli edifici storici si trova al livello del mare, offre l’opportunità di vedere le bellezze naturali mentre si esplora il passato della regione in questo modo. Chi vuole vedere da vicino le bellezze naturali di Venezia può visitare nello stesso giorno Burano, famosa per le sue case colorate, e le Isole del Lido, famose per le sue spiagge.

La leggendaria cucina italiana di Venezia

Ci sono ristoranti con una ricca scelta di opzioni, dove fare una piacevole pausa pranzo durante i tuoi viaggi a Venezia. A Venezia, dove domina la cucina italiana, il cui nome si è diffuso in tutto il mondo, ci sono tante varietà di frutti di mare, pasta e dolci tra le prelibatezze da gustare.

Sarde in saor è in cima alla lista delle delizie veneziane. Puoi assaporare il gusto unico delle cipolle in agrodolce, incoronate con pinoli e uvetta, al ristorante Bacaro Quebrado, che serve a Venezia. Mentre il baccalà mantecato al baccalà può essere preferito come antipasto accanto ai secondi; Per gli amanti della pasta è consigliato l’opzione Bigoli in salsa con acciughe o sardine. A fine pasto, il baicoli, biscotto italiano di origine veneta, offre una festa del gusto con la sua salsa speciale. Oltre a questi, tra i piatti veneziani figurano anche sapori come risi e bisi, fegato alla veneziana, moleche e spaghetti al nero di seppia.

Vita notturna e opzioni di intrattenimento a Venezia

Se è il momento di divertirsi dopo le scoperte di Venezia, i luoghi che servono molte zone della città soddisfano in gran parte questa esigenza. Venezia è una città che offre opzioni molto ricche in termini di vita notturna. Situato nel sestiere di San Polo, l’Adagio Caffe & Wine Bar è uno dei bar più frequentati della zona. Il luogo, dove vengono offerte sia opzioni alcoliche che analcoliche, è particolarmente famoso per le sue varietà di vino. Il Mercante Cocktail Bar è una delle prime scelte per chi vuole coronare le proprie serate veneziane con cocktail freschi. Altre alternative che gli amanti dei cocktail possono prendere in considerazione includono le opzioni Frulalà e Basegó.

Chi vuole impreziosire la notte a Venezia con un’atmosfera irlandese può preferire l’Irish Pub Santa Lucia a Cannaregio. Ci sono molte deliziose opzioni, in particolare l’Irish coffee, dove viene suonata la musica irlandese. Venezia è particolarmente apprezzata dai suoi jazz bar. Tra queste proposte spiccano Jazz Club Novecento 900, Venice Jazz Club e Bacaro Jazz, che servono generalmente la zona di Ponte dei Pugni.

Il Carnevale di Venezia è uno degli spettacoli imperdibili della città. Durante queste feste, che coincidono con i mesi di febbraio o marzo, le persone si divertono ad indossare le maschere sul viso. Il Carnevale di Venezia, a cui partecipano in media dalle 100 alle 150.000 persone, regala piacevoli momenti ai suoi visitatori con le sue feste visive.

Souvenir che puoi acquistare a Venezia

Prima di tornare dalla visita a Venezia, vengono evidenziate opzioni regalo che descrivono la cultura, l’architettura o se stessa in generale della città. Le maschere vendute appositamente per il Carnevale di Venezia sono uno dei regali più belli che si possano ricevere da Venezia. Inoltre, accessori come soprammobili o ciondoli possono essere acquistati presso i negozi dell’isola di Murano, famosa per la sua arte vetraria. Modellini veneziani, figurine di barche, portachiavi con la punta della gondola o magneti da frigo venduti nei negozi del centro sono anche alcune delle simpatiche opzioni regalo da acquistare dopo le vacanze.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.