Cicloturismo Italia: Dopo la sesta tappa

Arnaud Demare di Groupama-FDJ ha vinto la sesta tappa del 105° Giro d’Italia. Nella tappa conclusa con uno sprint finish, Caleb Ewan e Arnaud Demare di Lotto Soudal hanno tagliato il traguardo contemporaneamente e il fotofinish ha determinato il vincitore della tappa. Demare, 30 anni, che ha anche vinto la quinta tappa, è diventato il primo ciclista a vincere più di una tappa del tour quest’anno, percorrendo due tappe di fila. Il velocista britannico Mark Cavendish di Quick-Step Alpha Vinyl ha concluso la tappa al terzo posto.

Profilo della fase sei

Ecco cosa è successo negli ultimi 50 chilometri della sesta tappa:

A 50 chilometri dalla fine: Prima del secondo cancello dello sprint intermedio, il gruppo aumenta il suo ritmo, riducendo il distacco con Diego Rosa in gara a 1:45.

A 45 chilometri dalla fine: Il ciclista italiano Diego Rosa del Team Eolo-Kometa ottiene il bonus di 3 secondi allo sprint intermedio, mentre il tedesco Lennard Kämna del Team Bora-Hansgrohe, secondo assoluto, si prende il bonus di 1 secondo, portando il distacco a 38 secondi con la maglia rosa.

A 30 chilometri dalla fine: Il distacco tra Diego Rosa e il gruppo è di circa 20 secondi. Vedremo sicuramente l’arrivo dello sprint collettivo.

Mancano 25 chilometri: Diego Rosa viene catturato. Vincerà la squadra la cui tappa è ben organizzata nello sprint.

A 20 chilometri dalla fine: Joao Almeida dell’UAE Team Emirates, uno dei contendenti assoluti, sta cambiando moto a causa di un problema meccanico.

A 14 chilometri dalla fine: Mentre i treni sprint iniziano a formarsi nel gruppo, Mathieu van der Poel del Team Alpecin-Fenix ​​si trascina dietro.

A 10 chilometri dalla fine: Le grandi squadre di sprint Lotto-Soudal e Quick-Step Alpha Vinyl si distinguono nel gruppo e danno il tono. Ovviamente devono farlo perché i due velocisti preferiti (Caleb Ewan e Mark Cavendish) hanno delle squadre.

6 chilometri rimanenti: Il ciclista eritreo Biniam Girmay di Intermarche-Wanty-Gobert-Materiaux cerca di seguire Arnaud Demare. Non avendo un servitore, cerca di approfittarne seguendo i treni veloci.

Mancano 3,5 chilometri: Alla rotonda sulla strada, dove è vantaggioso andare a sinistra, Lotto Soudal perde ogni vantaggio andando a destra.

Mancano 1,5 chilometri: Il team Israel-Premier Tech precede Giacomo Nizzolo. Anche il Team DSM e Cofidis si stanno preparando per lo sprint.

Ultimo miglio: Quick-Step Alpha Vinyl è in svantaggio, ma Michael Morkov spinge Mark Cavendish al limite. Ma Caleb Ewan e Arnaud Demare passano dietro a Cavendish. Demare è in vantaggio di pochi millimetri e vince la tappa. D’altra parte, Fernando Gaviria dell’UAE Team Emirates è in svantaggio nello sprint rimanendo bloccato nelle nazionali di altre squadre.

Il momento finale mozzafiato e la gioia di Arnaud Demare:

Il risultato del sesto passaggio:

Sebbene non ci siano stati cambiamenti significativi nella classifica generale, Arnaud Demare ha rafforzato la sua leadership nella classifica sprint con la sua vittoria di tappa.

Classifica Sprint dopo la sesta tappa:

Top 10 assoluto dopo la fase sei:

Riepilogo del sesto passaggio:

Il tour si svolgerà oggi tra Diamante e Potenza 196 chilometri Si proseguirà con la settima tappa.

Scritto da: Yahya Kemal Dogan

Editore: Doga Productdul

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.