Cicloturismo Italia: Dopo il secondo giorno

Alla 105a edizione del Giro D’Italia, una delle favorite della classifica generale, l’atleta inglese del team BikeExchange-Jayco, Simon Yates, ha vinto la tappa a cronometro individuale.

Profilo della seconda fase

L’olandese Mathieu van der Poel del team Alpecin-Fenix ​​è arrivato secondo, seguito da Simon Yates, che è andato alla vittoria finendo la tappa in 11 minuti e 50 secondi contro il tempo con una differenza di 3 secondi. Anche il ciclista olandese Tom Dumoulin del team Jumbo-Visma era al terzo posto con un margine di 5 secondi. Mathieu van der Poel ha continuato a guidare la classifica sprint e la classifica arrampicata, nonché il leader assoluto. Nella classifica giovanile, il ciclista italiano Matteo Sobrero del Team BikeExchange-Jayco ha preso il comando. Joao Almeida del team Quick-Step Alpha Vinyl è arrivato 11° con un margine di 18 secondi, mentre Romain Bardet del team DSM è arrivato 17° perdendo 24 secondi e Richard Carapaz di Ineos Grenadiers ha concluso la tappa 19° perdendo 28 secondi.

Nella seconda fase, i primi 10 sono stati formati come segue:

Classifica generale dopo la seconda fase:

La spinta di Simon Yates alla vittoria di tappa:

Doppia vittoria del team BikeExchange-Jayco Condividi:

Le spiegazioni di Mathieu van der Poel, che protegge il suo costume da bagno rosa:

Il tour proseguirà oggi con la terza tappa di 201 chilometri tra Kaposvar e Balatonfüred.

Scritto da: Yahya Kemal Dogan

Editore: Doga Productdul

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.