C’est la vie – Italo Svevo Riassunto, trama e recensione del libro

Vita Chi lavora? Chi è l’autore del libro La vita è qui? Qual è il tema e l’idea principale di Life is Here? Cosa dice il libro Life Here? Hayat Ecco un link per il download del PDF? Chi è Italo Svevo, autore di La vita è qui? Here is Life è il riassunto del libro, i testi, i commenti e la recensione…

Prenotare

etichetta del libro

Scrittore: Italo Svevo

Traduttore: Neyyire rosa chiaro

Editore: Può eseguire lo streaming

ISBN: 9789750714122

Numero di pagine: 416

Di cosa parla la vita qui? Argomento, idea principale, riassunto

XIX. Questo romanzo, che circolerà per le strade, le piazze ei saloni di Trieste alla fine del secolo, è la prima opera di Italo Svevo, noto nel nostro Paese per i romanzi La coscienza di Zeno, Senilità, Un brutto scherzo. Svevo, il cui nome è citato con Pirandello, Musil, Joyce e talvolta Kafka, risale al XIX secolo. Innovando separandosi dalla letteratura che si è insediata negli stampi del romanticismo e poi del realismo nell’Ottocento, XX. È uno degli autori che hanno lanciato la letteratura europea del XX secolo. In questo periodo, con la riflessione del pensiero di Schopenhauer e di Freud in letteratura, la realtà psichica si impone, il processo narrativo si approfondisce e si concentra sul mondo interiore dei personaggi del romanzo e si arricchisce della dimensione subconscia. Gli eventi ora sono interni e soggettivi piuttosto che esterni e oggettivi. Allo stesso tempo, il protagonista del romanzo cessa di essere un “eroe”, perde potere e brillantezza, è un “antieroe”, una persona indifesa ed esitante di fronte alle coincidenze e alle opportunità che la vita porta.

La nostra storia è in realtà abbastanza semplice: un giovane contadino, filosofico e letterario, sognante, povero arriva nella grande città e si innamora di una ragazza bella, ricca e capricciosa che è stata sbalzata sulla sua strada dalla fortuna. Tuttavia, timidezza, esitazioni, errori, incomprensioni, calcoli interni fanno sì che l’evento si concluda inaspettatamente. Una specie di esito a cui a volte assistiamo, che fa dire: “C’est la vie!”.

(Dalla newsletter promozionale)

La vita è qui Citazioni – Testi

  • …le persone tristi portano tristezza anche a coloro che le circondano.
  • Anche nel sogno più astratto, una parola specifica chiama verità.
  • Com’è doloroso lasciare qualcosa o qualcuno, per non rivederli mai più.
  • “Ti abitui a tutto in questo mondo…”
  • …perché la vita di una persona è valutata soprattutto dal valore che gli altri attribuiscono ad essa.
  • “Chi chiede troppo viene lasciato indietro. In quel momento Miceni fu commosso dalla sua rabbia. ‘Cos’altro volevo? Giustizia! È troppo? Volevo che mi trattassero bene! È troppo? Non stava piangendo, ma la sua voce era piena di lacrime.
  • Non aveva idea, nessun sogno, la sua unica preoccupazione era quella di respirare profondamente questa brezza marina di cui sentiva gli immediati effetti benefici su di lui.
  • Anche tu lavori duro, seduto alla tua scrivania per ore e ore alimentando un’esistenza inutile! Una persona che non ha le ali necessarie alla nascita non può acquisirle in seguito. Chi per natura non sa balzare istantaneamente sulla sua preda non lo imparerà mai, osserverà invano come lo fanno gli altri, ma non potrà fare altrettanto. La persona muore come è nata, le mani sono gli organi da catturare, ma potrebbe non essere in grado di catturare.
  • Questo disagio ha reso ancora più intenso il desiderio nel cuore di Alfonso, poiché le persone tristi portano anche tristezza a coloro che le circondano.
  • Non è mai stata bella in vita sua.
  • Non aveva altro desiderio che i soldi per passare la serata all’osteria.
  • Ci abituiamo a tutto in questo mondo.

Revisione della vita lavorativa – Commenti personali

Questo è il terzo libro di Italo Svevo che leggo. Come gli altri suoi libri, mi sono annoiato a leggere questo libro. Ma l’ho finito fino in fondo, sperando ancora di catturare un buon episodio. Essendo uno dei più grandi fan di Tezer Özlü, anche il mio tentativo di leggere Svevo, uno dei suoi tre autori preferiti e influenti, è fallito la terza volta. Ho altri libri da leggere, ma penso che sarebbe bello se mi prendessi una pausa. Svevo, infatti, è tra i più grandi e importanti scrittori. Tuttavia, non sono stato in grado di prendere un master in nessuno dei suoi libri che ho letto finora. Può essere un libro ideale se vuoi fare letture letterarie. (sultano del mare)

La letteratura italiana è buona, ma mi rattrista, è iniziata bene, ma poi è diventata noiosa. Stavo leggendo Kirkegard’s Seducer’s Diary nello stesso periodo di questo libro, e mentre certamente trattano argomenti simili, Kirkegard era a poche maglie. (uomo muffin)

Hayat Ecco un link per il download del PDF?

Italo Svevo – Una delle ricerche più popolari su Internet per il libro La vita è qui è il link PDF La vita è qui. La maggior parte dei libri a pagamento su Internet ha PDF. Tuttavia, scaricare e utilizzare illegalmente questi file PDF è sia illegale che immorale. Se il PDF viene venduto sul sito dell’editore, puoi scaricarlo.

Chi è l’autore del libro Italo Svevo?

(1861-1928) Italo Svevo, vero nome Ettore Schmitz, è considerato uno dei fondatori della letteratura europea contemporanea. Svevo, nato a Trieste, crocevia dell’Europa centrale, e la cui principale professione è l’ingegnere, fu scoperto dall’amico James Joyce nel 1927. Il suo primo romanzo, Una vita (Una vita-1892) e altri, Senilita (Old Age-1898 /Trans: Rose Light), La Coscienza di Zeno (La coscienza di Zeno-1923/Trans: Rose Light) e il postumo La Novela del Buon Vechio e della Bella Fanciulla (Il racconto del vecchio gentile e della bella fanciulla -1929) sono importanti opere che documentano il suo posto nella letteratura italiana ed europea. Svevo, morto in un incidente stradale mentre scriveva il suo romanzo, che è il seguito di Zeno…, ha opere in vari campi come racconti, lettere e opere teatrali.

Italo Svevo Books – Le sue opere

  • La coscienza di Zenone
  • La storia del gentile vecchio e della bella ragazza
  • Senile
  • Vino generoso
  • Una brutta battuta
  • il mio tempo libero
  • la vita è qui
  • Proprietario con slang
  • Breve viaggio emotivo
  • senilità

Frasi di Italo Svevo – Testi

  • Perché non avrebbe dovuto essere così sicuro del mio amore con un solo sì. (La coscienza di Zenone)
  • Non voleva affatto una tale giovinezza. Quello che voleva era pace, una vita tranquilla e vera salute. (La storia del gentile vecchio e della bella ragazza)
  • Non è il dolore stesso a piangere, ma la sua storia. (La coscienza di Zenone)
  • “…non c’è niente al di sopra del dolore fisico per ispirare nuovi pensieri.” (La coscienza di Zenone)
  • È bello quando trasmette “Mai più”. Ma un uomo ha mantenuto la sua parola, cosa resta di questa bellezza? (La coscienza di Zenone)
  • Era una sensazione di bruciore che scaldava a un piacevole calore nella sensazione di giovinezza che il vino purtroppo ha rivelato solo brevemente, ma poi si è dissipata. (Vino generoso)
  • Tra i nostri organi ce n’è uno che si trova al centro, quasi come il sole nel sistema planetario. Fino a pochi anni fa si pensava fosse il cuore. Oggi tutti sanno che tutta la nostra vita dipende dai genitali. (il mio tempo libero)
  • La mia fronte è senza rughe perché ho cancellato ogni sforzo dalla mia mente. (La coscienza di Zenone)
  • Capì per la prima volta che era la vita, non la morte, che aveva ingannato vivendo, rimanendo in vita. (Una brutta battuta)
  • La fonte della sua tristezza era che aveva definitivamente perso ogni ragione per vivere, per non averla mai più. (Una brutta battuta)
  • Poteva sentire il ruggito dei proiettili esplodere e si chiese:  “Perché non hanno ancora trovato un modo silenzioso per uccidersi a vicenda?” » (La storia del gentile vecchio e della bella ragazza)
  • Non aveva idea, nessun sogno, la sua unica preoccupazione era quella di respirare profondamente questa brezza marina di cui sentiva gli immediati effetti benefici su di lui. (la vita è qui)
  • Cosa potrebbe importarmene quando il mondo era ancora di proprietà privata, contrariamente a tutte le illuminanti conclusioni scientifiche? (Vino generoso)
  • Non c’è compromesso nel pensiero unilaterale. (Breve viaggio emotivo)
  • Come puoi sopportare di vivere senza scrivere? (Una brutta battuta)
  • Quando si sveglia, si allontana dalla sua capanna fin dove gli permette la sua catena e vive felicemente, fissando le cose senza catene. (Proprietario con slang)
  • Un risultato negativo non è mai un risultato finale. (Breve viaggio emotivo)
  • Ci sono volute più delle parole per sanare una ferita inflitta dalle parole. (Una brutta battuta)
  • La vita non dovrebbe essere fatta di fatica, risentimento e ambizione, e c’era sicuramente una cosa come il divertimento! (Breve viaggio emotivo)
  • La persuasione è inutile quando si tratta di odio. (Vino generoso)

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.