Busenaz Sürmeneli in finale | NTVSpor.net

Al Campionato mondiale di boxe femminile, ospitato in Turchia dall’International Boxing Association (IBA), il pugile nazionale Busenaz Sürmeneli ha battuto il thailandese Janjaem Suwannapheng 5-0 per raggiungere la finale.

Nella nona giornata del campionato, che si è svolto negli impianti per la gioventù e lo sport di Başakşehir, il campione olimpico e mondiale Busenaz Sürmeneli ha disputato le semifinali nei 66 kg.

L’ultimo pugile campione del mondo nazionale Busenaz, che lo scorso anno ha vinto la medaglia d’oro nella categoria 69 kg ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ha eliminato l’italiana Angela Carini, l’americana Arika Melek Skoog e l’uzbeka Navbakhor Khamidova in questo campionato.

Il 23enne pugile nazionale, che ha affrontato Thai Suwannapheng in semifinale, ha vinto il primo turno 3-2. Busenaz, che ha mostrato una prestazione più efficace al secondo turno, ha fatto contare l’arbitro del suo avversario e ha concluso questo giro 5-0.

Busenaz Sürmeneli, che ha vinto l’ultimo turno 5-0, ha vinto la partita 5-0 e ha lasciato il segno in finale.

Busenaz è diventato il quarto pugile nazionale a raggiungere la finale dopo Ayşe Çağrıır nei 48 kg, Buse Naz Çakıroğlu nei 50 kg e Hatice Akbaş nei 54 kg.

Busenaz, che è stato il campione del mondo dei 69 kg in Russia nel 2019, disputerà la seconda medaglia d’oro consecutiva contro il canadese Charlie Cavanagh venerdì 20 maggio nella finale dei 66 kg.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.