Apertura di un dormitorio femminile a Esenler con la partecipazione di Bilal Erdoğan

class=”medianet-inline-adv”>

Bilal Erdoğan, presidente del consiglio di İlim Broadcasting Foundation, Fatmanur Altun, presidente del consiglio di TÜRGEV, sindaco di Esenler Tevfik Göksu e ospiti hanno partecipato alla cerimonia di apertura.

Intervenendo alla cerimonia, Bilal Erdoğan, presidente del consiglio di amministrazione della İlim Broadcasting Foundation, ha dichiarato: “TÜRGEV ​​ha iniziato con il nome İSEGEV nel 1996. I servizi dei dormitori statali non erano così a quel tempo. Le nostre figlie che sono venute a Istanbul in cerca di un dormitorio cercavano i loro parenti. Il nostro presidente guida una tale fondazione. Lo stato ha fornito alloggi in dormitorio quasi gratuiti a uno studente su quattro nell’istruzione formale. Ho trascorso 15 anni nei paesi occidentali, in America e in Italia. Non ci sono tali infrastrutture per i dormitori universitari in America o in Italia. Per chi sa e lo dico da conoscente a chi non lo sa. Non c’è college gratuito o dormitorio gratuito in Europa e in America. La gente lì. si è laureata con debiti molto seri, specialmente in America dopo essersi diplomata al college. È diventato senatore con un debito di oltre $ 40.000. Molte persone hanno pagato quei debiti per molti anni. Noi “Sono fortunato ad averlo. “Solo chi sa cosa sta succedendo altrove può accorgersene”, ha detto. -dichiara.

class=”medianet-inline-adv”>

“SE NON CI SONO PORTE SICURE, LE FAMIGLIE NON MANDARANNO I PROPRI FIGLI”

Bilal Erdoğan ha dichiarato: “Ogni anno, decine di migliaia di studenti soggiornano nei dormitori di queste fondazioni, associazioni e società. Borse di studio sono offerte agli studenti. A coloro che fanno materiale politico sui problemi che gli studenti possono incontrare nei dormitori in Turchia non piacciono queste fondazioni. “Non mi piace TÜRGEV.” Cosa non ti piace ? Non ti piace che queste ragazze stiano mediando la loro istruzione universitaria? Forse le famiglie non manderebbero i loro figli al college se queste ragazze non avessero porte così sicure in altre situazioni. ” ha dichiarato.

class=”medianet-inline-adv”>

‘Apprezzare che coloro che fanno questo lavoro, il numero di coloro che hanno contribuito ad aumentare’

Erdogan ha detto: “Apprezzo tutti i benefattori che forniscono questi servizi e li supportano. Possa Allah essere soddisfatto di tutti loro. Mentre lo fa in modo che questi bambini possano leggere con tale sincerità e sincerità, questi bambini devono proteggere la loro posizione locale e nazionale passando di qui… Ammettiamolo. C’è una situazione interessante in Turchia. Ci sono scuole straniere in Turchia, continua come un obbligo internazionale lasciato da vecchi accordi. Purtroppo nel Paese abbiamo anche scuole straniere. Bambini che andare qui sono costretti a perdere la loro località, questa nazionalità, questa posizione. Sfortunatamente, ci sono tali istituzioni educative. “È la nostra disgrazia. ai valori di queste terre, e che i loro lieviti non siano guastati. Con ciò, chi può dare o prendere? Sosteniamo tutti senza dire che il dipendente è il sucu o il bucu. Per amore di Allah, apprezziamo questi mezzi in modo che il numero di coloro che fanno queste opere e contribuiscono ad esse aumenti”, ha detto.

class=”medianet-inline-adv”>

Al termine della cerimonia, Fatmanur Altun ha presentato un dipinto a Erdoğan, Göksu e ai benefattori che hanno contribuito alla costruzione del dormitorio.

Berengar Insigne

"Amante del bacon. Pioniere di Twitter. Tossicodipendente di Internet. Appassionato esperto di social media. Evangelista di viaggi. Scrittore. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *